Proteggere i capelli al mare

I consigli per capelli al top  tutto l’anno

chiudi

Caricamento Player...

L’estate è un periodo molto difficile per i capelli. I lavaggi frequenti, il sole, la salsedine e il vento sono alcuni dei nemici numero uno per capelli sani, Senza contare tutti i trattamenti e le operazioni che compiamo normalmente che li indeboliscono. Se volete il top per i capelli al mare seguite i nostri consigli.

Capelli al mare: i consigli perchè siano sani e splendenti

Innanzitutto prima di partire tentate di non tingere i capelli, se non potete evitarlo usate tinte naturali, anche l’hennè se siete pratiche e ben informate sull’argomento.

Ricordate di proteggere i capelli con oli naturali: quello al cocco o quello di argan e karitè sono fra i più facili da reperire ed economici.

Stendetelo più volte sui capelli, anche dopo lo shampoo, ricordatevi di lavare sempre il sale dopo ogni giornata al mare.

Usate oli che proteggano dai raggi solari. Fate delle maschere che idratino e ridonino lucentezza ai capelli sfibrati.

Tentate di evitare troppe piastre e phon con temperature troppo elevate. Non è necessario esagerare con le pieghe e l’asciugatura. Tentate di asciugarli in modo naturale, all’aria, aggiungendo solo olio e spuma per dare la forma e lo stile che preferite.

Ricordate di applicare sempre più volte gli oli e le protezione, come per la pelle infatti, l’acqua e il sudore toglie la protezione solare che va sempre riapplicata.

Ecco i nostri consigli, tentate di seguirli il più possibile, eviterete doppie punte e capelli danneggiati. Più cura presterete più i vostri capelli appariranno splendenti e meravigliosi e non avrete bisogno di grandi ripari al ritorno dalle vacanze.