Proprietà del golden milk

Le infinite proprietà del golden milk: il latte d’oro in grado di dare forza e rinvigorire il sistema immunitario e lenire dolori articolari.

chiudi

Caricamento Player...

Il golden milk, conosciuto anche come il latte d’oro è una bevanda ricca di proprietà e principi nutritivi. Alla base di questo elisir vi sono quattro semplici ingredienti: latte, curcuma, olio di mandorle e miele. Il segreto del suo portento è niente di meno che la curcuma. Si tratta di una spezia orientale, oramai utilizzata e apprezzata anche in occidente, che contiene una sostanza benefica chiamata curcumina. Scopriamo quali sono le proprietà del golden milk.

Le proprietà del golden milk derivano dal suo ingrediente segreto: la curcuma.

Tra le principali proprietà del golden milk che derivano dalla curcuma vi sono quelle antinfiammatorie. In caso di dolori articolorai o muscolari il golden milk può, infatti, alleviare numerosi i sintomi. Utile, dunque per gli sportivi e per chi soffre di costanti e fastidiosi reumatismi dovuti a una cattiva postura o all’età.  Se con l’arrivo del freddo avete preso un brutto raffreddore vi basterà bere una tazza di golden milk per calmare la tosse e alleviare i sintomi dell’influenza.

La medicina naturale lo consiglia in quanto il golden milk vanta proprietà antibatteriche, antiviralie antifungine. Si tratta dunque, di un alleato del sistema immunitario in quanto riduce la possibilità di contrarre influenza e raffreddore. Questo concentrato di latte e curcuma aiuta a prevenire problemi come artitre e ulcere gastriche. Si tratta, dunque, di un metodo naturale adoperato dalla medicina ayurvedica in grado di dare solliere anche in caso di mal di testa e dolori vari. Ottimo, infatti, per dare sollievo ai crampi mestrulai in quanto funge da antispasmodico naturale. Inoltre,il golden milk ha proprietà digestive in quanto favorisce la produzione della bile e previene problemi dell’apparato digerente come ulcere, colite e indigestione.

 

Fonte immagine copertina: Instagram