Deodorante per la casa fai da te

Come realizzare in casa un profumo per ambienti fai da te: dagli oli essenziali alle scorze di agrumi per un tocco di fresco e pulito.

Per avere gli ambienti di casa sempre freschi e profumati non dovete fare altro che diffondere fragranze e profumazioni nelle varie stanze. Potete realizzare un profumo per ambienti fai da te semplicemente con scorze di agrumi, petali di fiori e oli essenziali. Utilizzate, dunque, prodotti naturali come la lavanda o l’arancia per dare a ogni ambiente domestico una ventata di aria fresca.

Ecco alcune idee fai da te per creare delle profumazioni per ambienti utilizzando materiali di riciclo e prodotti naturali.

Deodorante per la casa fai da te: qualche idea

– Per dare alla casa o ai piccoli ambienti un profumo agrumato sono perfette le scorze degli agrumi. Tagliate qualche scorza di arancia, limone, mandarino o pompelmo e fatele bollire in acqua calda. Versate poi l’acqua aromatizzata in un contenitore che utilizzerete come arredo. Lasciatelo in una zona centrale della camera e metteteci sopra delle foglie di rosa.

Deodorante fai da te
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/profumo-bastoni-fragranza-aromatico-1431053/

– Nel periodo invernale potete, invece, approfittare del termosifone o della stufa e utilizzarli come strumento di trasmissione della vostra profumazione preferita. Potete semplicemente appoggiare le scorze degli agrumi sulla superficie del calorifero e lasciare che l’odore si diffonda.

– Per realizzare un deodorante per ambienti con erbe e aromi, procuratevi un vasetto di terracotta e riempitelo di sassolini per 2/3. Versate poi dentro delle gocce di essenze profumate. In alternativa ai sassolini andrà benissimo del cotone con dei gusci di nocciole per decorazione.

Per quanto riguarda le profumazioni scegliete un aroma caldo e avvolgente per la zona notte, come ad esempio la vaniglia. Per il soggiorno e l’ingresso utilizzate una fragranza fresca ed energica come la menta o gli agrumi.

– Se cercate un’idea più veloce, versate delle gocce di essenza profumata alla lavanda all’interno di un vasetto con acqua tiepida e appoggiatelo vicino a una fonte di calore. Il profumo si diffonderà in modo graduale durante la giornata e potrete intensificarlo ogni volta che volete. Se non avete un’essenza profumata versate nel vasetto l’acqua che avete fatto bollire con le scorze degli agrumi.

Come profumare la casa con il pot pourri

Per realizzare un pot pourri vi serviranno: foglie e fiori essiccati, oli essenziali, scorze di agrumi essiccate ed erbe essiccate.

Le foglie e i fiori assorbiranno i profumi che verserete sopra e che potrete rinnovare ogni volta che lo desiderate.

Se ne avete il tempo, fate essiccare in casa i fiori che preferite, oppure, potrete acquistarli in erboristeria e sbizzarrirvi con la fantasia. Molto belli i petali di rosa o di lavanda, ma anche le foglie rosse, gialle e verdi.

Potete, inoltre, realizzare le vostre composizioni di fiori secchi in vasi di vetro o in cesti di vimini ampi e poco profondi per dare agli ambienti domestici un tocco personale.

Per quanto riguarda la scelta della profumazione, durante la stagione fredda è perfetta l’essenza alla cannella, alla lavanda o alla vaniglia. Quando arriva la bella stagione, invece, potete scegliere fragranze più fresche e frizzanti come gli agrumi e i frutti di bosco.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/profumo-bastoni-fragranza-aromatico-1431053/

ultimo aggiornamento: 27-03-2019

X