Fertilizzanti naturali fatti in casa in modo semplice e senza costi

Come preparare degli ottimi fertilizzanti naturali fatti in casa partendo dagli scarti della cucina.

Mantenere un giardino ben curato e fiorito o dei rigogliosi vasetti in terrazzo non è sempre facile. Chi ha il pollice verde ha sicuramente meno difficoltà, ma ricorrendo a dei fertilizzanti naturali chiunque potrà prendersi cura con successo di ogni tipo di pianta. Gli scarti delle cucina, come ad esempio le bucce di banana o i fondi di caffè sono tra i più comuni e di facile reperibilità. Come usarli? A volte è sufficiente aggiungerli al compost e altre no.

I migliori concimi naturali da poter preparare in casa

I fertilizzanti organici sono a basso prezzo, facili da usare e reperibili in modo semplice. Ecco una panoramica su come creare concimi naturali fatti in modo semplice.

fertilizzanti
Fonte foto: https://pixabay.com/it/terra-terreno-campagna-vita-1048242/

Come riutilizzare l’acqua di cottura per le piante?

Quando cucinate le verdure al vapore o a bagnomaria conservate l’acqua di cottura. L’acqua delle verdure è infatti ricca di vitamine e sali minerali che la rendono perfetta per innaffiare le piante e farle crescere rigogliose. L’importante è che l’acqua non sia salata, altrimenti andrete a danneggiare la pianta bloccandone la crescita e difficilmente si potrà riprendere.

Ottima anche l’acqua di cottura delle patate. Durante la bollitura vengono rilasciati gli amidi e il potassio, due sostanze che fanno crescere le piante più rigogliose. Anche in questo caso fate attenzione a non salare l’acqua.

Come recuperare gli scarti della cucina?

Un altro dei rimedi più conosciuti è l’utilizzo dei fondi di caffè. Questi rilasciano azoto e sostanze antiossidanti nel terreno promuovendo una crescita sana della pianta. Potete spargerli direttamente sul terreno, oppure mescolarli al compost.

Tra gli scarti della cucina recuperate anche i gusci delle uova. Tritate finemente i gusci e uniteli al compost. In alternativa, se lo adagiate alla base della piante riuscirete anche a tenere lontane le lumache.

Anche le bucce di banane sono ottime come fertilizzante naturale. Per utilizzarle tagliatele a pezzettini e mettetele sotto il terreno. Questo metodo è ottimo per le piante da orto e da fiore. Il potassio e altri nutrienti renderanno favoriranno la crescita e lo sviluppo delle piante.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/terra-terreno-campagna-vita-1048242/

ultimo aggiornamento: 29-03-2019

X