Il brushing è una tecnica davvero facile da realizzare, se si utilizzano i prodotti giusti. E quali sono per realizzare quello perfetto?

Colpa della pioggia e dell’umidità: addio piega e addio lisciatura perfetta. Ma niente paura, esiste il brushing!

Lo abbiamo visto fare mille volte dal parrucchiere, si tratta di quella tecnica che usa per mettere in piega i nostri capelli alla fine del trattamento prescelto. E’ fattibile anche in casa, basta un buon polso e tanta pazienza!

Ovviamente prima di tutto i capelli vanno lavati con dei prodotti specifici: shampoo lisciante all’olio di jojoba o karitè – tutte sostanze che aiutano a disciplinare la chioma – e lo stesso vale per il balsamo. Nutriamoli con una spuma all’olio d’oliva, in alternativa, davvero un prodotto must-have per un hairstyle fatto in casa!

Non dimentichiamo di trattare i capelli con un impacco al latte di mandorla almeno una volta a settimana, per renderli sani e senza sfibrarli.

Asciughiamo bene, ma non usiamo subito il phon, perché li rovina. Lasicamo che le chiome inizino a seccarsi naturalmente, magari aiutandoci con una salvietta calda.

Piano piano, iniziamo lo styling sulle ciocche alla base della nuca. Un accorgimento è tenere il phon ad una temperatura media ed essenziale è tenerlo ad almeno 10 cm di distanza dai capelli! Et voilà, il gioco è fatto! Buono styling!

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 13-10-2015


Come vestirsi come Alexa Chung

Come vestono jeans Dsquared