Problema odore ascelle cosa fare

Oltre a tante cose positive, l’estate porta con sé un fastidioso dettaglio: l’eccessiva sudorazione e di conseguenza cattivo odore alle ascelle. Che fare?

chiudi

Caricamento Player...

Chiariamo subito che l’odore sotto le ascelle non è provocato dal sudore (acqua e sale), ma dai batteri che sono attirati dai luoghi in cui maggiormente si suda.

Come liberarsi dell’odore sgradevole sotto le ascelle? Inaspettatamente, la dieta è un’alleata preziosa: evitare alcuni cibi pungenti come aglio e cipolle, pesce, curry, peperoncini e altri cibi piccanti, carni rosse e bevande come alcool e caffeina.

D’altra parte, idratarsi di continuo: i famosi due litri d’acqua al giorno vi rammentano qualcosa? Allo stesso modo, nutriti di cibi come frutta, verdura e cereali integrali. Aiutano a migliorare le funzioni metaboliche dell’organismo, permettendogli di lavorare in modo più efficiente.

Infine, inutile dire che almeno una doccia al giorno è raccomandata e necessaria. Anche fare spesso il bucato e non riciclare gli abiti sporchi sono tip essenziali che non vale nemmeno la pena di nominare. Infine, non indossare viscose e poliestere d’estate, ma preferisci indumenti di cotone traspirante a contatto con la pelle. Vale sia per il cavo ascellare, che per l’intimo.