Pomellato e Galdus: ecco Pomellato Virtuosi la nuova Academy del gioiello

Pomellato e Galdus presentano Pomellato Virtuosi, la nuova Academy del gioiello italiano e la prima esperienza in Lombardia.

Galdus e Pomellato hanno presentato Pomellato Virtuosi, la nuova Academy del gioiello italiano e la prima esperienza in Lombardia. Pomellato ha organizzato i percorsi professionali e i laboratori di oreficeria a Milano alla scuola professionale Galdus in partnership con l’istituto e in parte nell’ambito della Fondazione ITS Regionale Innovaturismo con Regione Lombardia.

L’Accademia Pomellato Virtuosi

L’Accademia è attiva da ottobre 2018 con il laboratorio di Pomellato e riservata per il primo anno a 25 studenti. Un percorso della durata fino a 7 anni di alta formazione, rilascia qualifiche e diplomi riconosciuti e ricercati in tutta Europa. Laboratori con macchine all’avanguardia e nuove tecnologie in costante aggiornamento per trasmettere il mestiere e la vocazione degli artigiani orafi.

L’intento di Pomellato è quello di proteggere il Made in Italy artigianale formando una nuova e preparata generazione di orafi, una sorta di tesoro vivente.

Pomellato
Pomellato

La sfida è far convivere nel medesimo spazio impresa e scuola, una casa comune dove “oltre alla formazione a tutti i livelli, gli studenti potranno avvalersi di percorsi di alternanza, tirocinio e apprendistato o delle varie forme di assunzione anche all’estero“, come spiega Diego Montrone, presidente di Galdus.

Pomellato , fondata a Milano nel 1967, si distingue per il suo design unico ed esclusivo, eccellenza artigianale e spirito contemporaneo. Simbolo di eleganza senza tempo, il brand è stato il primo a introdurre una nuova visione pret-à-porter. Le sue creazioni esaltano le gemme di colore attraverso tecniche di taglio e incastonature molto innovative. Uno stile iconico e inconfondibile!

Pomellato ha un’ottica di continuo impegno anche in tema di eco-sostenibilità. Nel 2018 ha raggiunto il 100% nell’acquisto di oro responsabile.

Nella maison lavorano a mano 100 maestri orafi, un mestiere raro e prezioso da tramandare ai giovani e “queste nuove risorse saranno fondamentali per continuare a tutelare il genio e l’autenticità del Made in Italy“, come afferma Sabina Belli, AD di PomellatoPomellato pensa in grande e crede nei sogni che diventano realtà se c’è passione!

ultimo aggiornamento: 24-09-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X