La pittura su stoffa è un hobby particolarmente piacevole. Scopri quali sono le dritte per iniziare nel modo giusto.

L’interesse per la pittura su stoffa, negli ultimi anni, si è fatto sempre più grande. In particolar modo per la possibilità che offre di personalizzare magliette e tessuti di ogni tipo. Scopriamo quindi quali sono le basi da seguire per iniziare nel modo corretto e per ottenere fin da subito dei buoni risultati.

Dipingere su stoffa: per iniziare

Quando si decide di realizzare dei dipinti su stoffa, la prima cosa da fare è quella di procurarsi tutto il materiale. Per poter lavorare al meglio occorrono infatti:

– Tessuto sul quale dipingere
– Colori per stoffa
– Pannello di cartone
– Carta carbone (opzionale)
Matita
– Acqua
– Ferro da stiro

pittura su stoffa
pittura su stoffa

Con questo materiale si potrà iniziare a lavorare anche senza una vera tecnica di pittura su stoffa. Basta infatti seguire alcuni accorgimenti per poter contare su un buon risultato.

Pittura su stoffa: il tutorial per iniziare a muovere i primi passi

La pittura su tessuto, richiede come prima cosa una minima base di disegno e un’idea chiara del risultato finale che si desidera ottenere.

Detto ciò si inizia lavando con cura il tessuto in modo da renderlo più ricettivo ai colori.
Da questo momento si può disegnare a mano o qualora servisse, ricalcare un disegno con carta carbone.
Per lavorare al meglio e per evitare che i colori usati trapassino il tessuno è importante sovrapporre lo stesso su un pannello di cartone.

A questo punto si passa al momento più importante, ovvero quello che comprende il dipingere su tessuti a mano. Una volta finito si lascerà asciugare il tutto e si passerà a fissare i colori stirando il tessuto a rovescio. In questa fase è importante calibrare la temperatura del ferro da stiro in base a quella indicata sulle confezioni dei colori.
Per mantenere al meglio il risultato ottenuto è preferibile lavare la stoffa a mano ed usando il più possibile saponi delicati. In questo modo si potrà godere della propria opera nel tempo.

Ovviamente, qualora ci si sentisse particolarmente portati, esistono diversi corsi che si possono fare per perfezionarsi e per acquisire tutte le tecniche.


Come pulire il tosaerba in modo semplice e veloce

Piedi freddissimi: scopri da cosa dipendono e come porvi rimedio rapidamente