Pillola del giorno dopo e ciclo anticipato

La pillola del giorno dopo è alla base di alcuni, ma non rischiosi effetti collaterali.

chiudi

Caricamento Player...

Uno tra questi è sicuramente il ciclo anticipato. Ebbene sapere che la pillola del giorno dopo non può assolutamente considerarsi un metodo contraccettivo da utilizzare abitualmente, ne si può pensare di utilizzarla per ovviare ad innumerevoli incidenti di percorso: la pillola del giorno dopo è un medicinale ad uso straordinario. Gli effetti collaterali derivanti dalla pillola del giorno dopo non sono particolarmente pesanti e rischiosi, perchè al suo interno contiene l’ormone progestinico, ma un uso ben dosato e controllato è consigliabile in ogni caso. La pillola del giorno dopo va usata entro le prime 72: oltre sarebbe del tutto inefficace. In ogni caso, le percentuali di funzionamento diminuiscono ora dopo ora, quindi, è più efficace entro le prime 24 ore dal rapporto sospetto, anche se la copertura non è mai totale, arrivando ad un massimo del 84%. La pillola del giorno dopo non va utilizzata in caso di sospetta o sicura gravidanza, non perchè danneggi il feto, ma perchè appesantisce inutilmente il feto, senza alcun effetto. Essa può essere utilizzata anche dalle donne durante il periodo dell’allattamento, da quelle che sono solite fumare, da chi ha problemi cardiovascolari e di ipertensione. E’ sconsigliato l’utilizzo della pillola, quando nello stesso periodo sono stati assunti antibiotici, antiepilettici e altri medicinali specifici. La pillola del giorno dopo è alla base di alcuni effetti collaterali, che possono incidere principalmente sul ciclo mestruale successivo. E’ infatti possibile, un ciclo più abbondante successivo alla somministrazione, per un leggero squilibrio ormonale dovuto al progestinico, ma nulla di eccessivo. Inoltre è possibile un ciclo anticipato. Non è comunque il caso di preoccuparvi perchè un anticipo del ciclo è del tutto normale quando si assume questa pillola d’emergenza. Non preoccupatevi nemmeno dello spotting intermestruale, se relativo ad un solo mese.