Come eliminare cattivo odore cuoio

I vostri capi in cuoi emanano un odore sgradevole? Ecco come eliminarlo

chiudi

Caricamento Player...

Oltre a un detergente specifico, è possibile rimuovere il cattivo odore del cuoio anche con acqua e aceto. Quando il cuoio si permea di odori, diventa veramente insopportabile. Ricavato dalla concia delle pelli animali, è un materiale che può attirare su di sé odori molto forti come muffa, fumo, profumo oppure il tipico olezzo proveniente dalla stessa concia. Se il vostro capo in cuoio emana un odore troppo forte, ci sono diversi metodi per eliminarlo. Provate con un detergente specifico, facilmente reperibile nei centri commerciali. Solitamente si passa sulla pelle senza nemmeno bisogno di risciacquo. Fate bene attenzione alla lettura delle etichette sia dei capi, che del detergente: non tutti sono compatibili. Eviterete in questo modo di danneggiare in modo indelebile il vostro cuoio. Dopo aver provveduto alla pulizia, un rimedio per assorbire umidità e cattivi odori è quello di avvolgere il cuoio in carta di giornale. Se invece preferite eliminare l’odore con metodi naturali, potete preparare una soluzione di acqua e aceto di vino bianco distillato, suddiviso in cinque parti di acqua e una di aceto, e versarlo in un vaporizzatore. Spruzzate il liquido molto delicatamente e in modo uniforme su tutta la superficie della pelle e lasciate asciugare in un luogo asciutto. Se notate delle macchie prendete un panno, inumiditelo con dell’aceto e passatelo sempre con delicatezza sul cuoio.