Permanente riccia è la nuova tendenza in voga per i capelli!

La permanente riccia è il nuovo trend del momento utilizzato anche dalle star, per capelli voluminosi ricchi di stile e fascino

chiudi

Caricamento Player...

Sembra davvero impossibile, ma la permanente riccia è tornata a essere molto gettonata all’interno dei saloni: non solo per pettinature afro di forte tendenza che donano tantissimo volume, ma anche grazie ad ondulazioni spettinate. Le ragazze, che fino a poco tempo fa amavano tenere nel proprio beauty case la loro immancabile piastra, ora sembrano aver cambiato idea: il liscio sembrerebbe non andare più di moda. L’evoluzione è stata graduale: prima ha avuto grande successo lo stile boho, cioè con un aspetto disordinato ma sexy: oggi invece sembra proprio che il riccio vero e proprio sia gettonatissimo. Indubbiamente ad ogni viso sta bene un tipo particolare di capelli, ma se il trend del momento è questo, le numerose fashion addicted non tarderanno a sperimentarlo! Scopriamo insieme com’è possibile avere una pettinatura bella e riccia!

La permanente riccia fa successo!

La permanente riccia può essere la soluzione ideale per dare ai capelli un bel movimento: quello che bisogna sapere però, è che risulta molto complicato modificare la forma di quelli più lunghi di 30 centimetri.

Il peso della chioma infatti, è molto importante: se supera la tolleranza, diventa overweight e i ricci finirebbero per distendersi.

Le formulazione della permanente contiene già numerosi agenti che si prendono cura dei capelli: le proteine, l’aloe vera e gli amminoacidi contribuiscono a mantenerli vitali ed elastici.

I legami del cuoio capelluto, tendono a rompersi al contatto con l’acqua: con il calore e l’asciugatura, il tutto sembra ricomporsi ma è anche vero che il phon e l’arricciacapelli tendono a danneggiarli ancora di più.

Se si fà una permanente riccia, mentre i capelli sono in posa con dei bigodini invece, può essere applicato un prodotto alcalino che scioglie i ponti: segue una lozione ossidante, detta comunemente “neutralizzante” che ricompone i legami disolfurici dei capelli, stabilizzandone la nuova forma.

Un trattamento del genere, può durare su per giù circa 30 minuti: le applicazioni troppo rapide, non ricompongono integralmente il capello e rischiano di danneggiarne ancora di più la struttura.

In ogni caso, se sono stati sottoposti a questo trattamento, hanno bisogno di un po’ di coccole: shampoo e balsamo appositamente studiati donano ai capelli stressati o ricci nuova vitalità e lucentezza.

Sarebbe meglio evitare di tingere i capelli per almeno una settimana dopo l’applicazione della permanente.

Permanente_riccia_1

Sfoglia la fotogallery di permanente riccia

Fonte copertina: Pinterest