Capelli Paris Fashion Week 2016 sono il nuovo trend autunnale!

I Capelli Paris Fashion Week 2016 indubbiamente detteranno un nuovo trend autunnale per tutte quelle donne che amano essere fashion

chiudi

Caricamento Player...

Sono stati davvero tantissimi e diversi i Capelli Paris Fashion Week che sono stati sfoggiati durante le sfilate che hanno presentato le collezioni autunno inverno 2016: dai bellissimi cerchietti di rami di Undercover e le doppie codine proposte da Issey Miyake, con una ”cresta” di peluche che ha attraversato la testa alla radice. Non sono mancate  le acconciature di Kenzo che sono state caratterizzate da un grande torchon frontale ribaltato sulla fronte. Christian Dior per l’hairstyle delle sue modelle ha optato per due chignon bassi con styling laterale e capelli ben tirati. Indubbiamente un grande protagonista che caratterizzerà le teste delle donne sarà l’effetto bagnato alle radici: in grado di conferire un beauty look davvero particolare che certamente non può passare inosservato. Scopriamo insieme i mood capelli che sono stati utilizzati dagli stilisti alla Paris Fashion Week!

Capelli Paris Fashion Week per tutte quelle donne che amano apparire

Creatività è il termine che contraddistingue i Capelli Paris Fashion Week visti sulle passerelle Autunno Inverno 2016.

L’effetto bagnato sulla chioma sembra proprio non voler passare di moda: dopo averlo visto anche sulle passerelle di Milano Moda Donna lo abbiamo ritrovato anche su quelle di Parigi.

Nello specifico nella sfilata di Each x Other, dove i capelli sono stati lunghi e sciolti: anche Dries Van Noten ha optato per questo effetto particolare sul capo delle sue modelle, con un raccolto liscio e stretto, simile a quello visto anche Yang Li.

Questo mood è stato possibile notarlo anche sull’acconciatura semi raccolta e spettinata di Sharon Wauchob: infine Cacharel ha presentato uno slideback wet su chiome lunghe o medie.

Rochas invece, ha optato per un bel mosso naturale, mentre Guy Laroche ha caratterizzato il suo beauty look con un raccolto morbido e dall’effetto spettinato.

Belle anche la acconciature “gender fluid” di Givenchy: sorprendenti anche i lacci dei vestiti usati per intrappolare i capelli creando code morbide, come visto sulla passerella di Nina Ricci.

Un merito particolare va dato sicuramente all’hairstylist Sam McKnight per Balmain, che ha trasformato le top model bionde in more e viceversa: a scambiarsi il colore dei capelli sono state Kendall Jenner, Gigi Hadid, Alessandra Ambrosio e Rosie Huntington Whiteley.

Capelli_Paris_Fashion_Week2

Sfoglia la fotogallery di Capelli Fashion Week

Fonte copertina: Instagram