Perché imparare a suonare uno strumento dona benessere?

Imparare a suonare uno strumento favorisce il riequilibrio e la tranquillità attraverso l’armonia. Inoltre, il ritmo favorisce il rispetto dei tempi e la regolarità.

Con uno strumento musicale introduciamo più armonia nella nostra vita ed impariamo a seguire il flusso. L’armonia ci farà sentire più tranquille e rilassate. Per alcune persone, imparare a suonare uno strumento musicale favorisce l’attivazione di processi logici e cognitivi. Ricorda, infatti, che l’origine della musica occidentale, per quanto sembri strano, é fortemente matematica.

L’armonia genera equilibrio, tranquillità e benessere

C’é suono e c’é rumore. Qualsiasi oggetto fa rumore, che genera onde disarmoniche. Imparare a suonare uno strumento é utile perché imparerai a produrre suoni, ed il suono é armonia.

Ti servirà probabilmente qualche tempo, ma nel giro di poco, il rumore si trasformerà in suono e poi in note. E da quel momento l’armonia comincerà a farsi largo nel tuo spirito: potresti scoprirti più tranquilla, più rilassata e con più benessere nella tua vita.

suonare uno strumento musicale
FONTE FOTO: https://www.flickr.com/photos/pahudson/

Suonare uno strumento favorisce i processi logici

La musica è matematica. Lo diceva Pitagora nella sua scuola e da allora non è cambiato molto. Suonando uno strumento imparerai, oltre all’armonia, il senso del ritmo e il mondo straordinario della lunghezza delle note.

Con il passare del tempo il tuo cervello imparerà a riconoscere ritmo, tempo e battute e introdurrai più ordine nella tua vita.

Quale strumento scegliere?

Una infinità di strumenti musicali da imparare ti attende. Perché non esiste “il migliore”, esiste lo strumento più adatto a te (e più adatto al tuo budget). Potresti essere attratta dagli strumenti a fiato, a percussione, a corda.

Generalmente, i grandi strumenti che hanno fatto la storia della musica richiedono più tempo per cominciare ad essere suonati. Il pianoforte, che Lady Gaga ha imparato a suonare quando aveva 4 anni, richiede una rigida conoscenza della musica. Un semplice djembè (il classico tamburo africano) può essere suonato da subito. I fiati richiedono esercizio intenso per cominciare a trovare il suono giusto. Gli strumenti a corda generalmente sono un buon compromesso tra gli altri.

FONTE FOTO: https://www.flickr.com/photos/pahudson/

ultimo aggiornamento: 04-02-2018

Donna Glamour

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X