Se siete affetti da un’acne lieve o moderata c’è un nuovo trattamento che potrebbe fare al caso vostro. Si tratta del peeling acne.

Negli ultimi tempi si è sentito parlare, sempre più spesso, del peeling viso. Si tratta di un metodo per esfoliare la pelle ed eliminare tutte le impurità, i punti neri e i brufoli che si sono accumulati. Il peeling, inoltre, non deve essere confuso con lo scrub, sebbene abbiano la stessa funzione. Lo scrub, infatti, agisce sulla superfice della pelle, il peeling, invece, va in profondità.

Peeling acne: cos’è e come funziona

La maggior parte degli adolescenti, tra i 14 e i 20 anni, soffre purtroppo di acne lieve e moderata. Adesso è possibile sottoporsi a questa nuova metodologia che si chiama proprio peeling chimico acne.

Una volta che si è detersa la pelle si spennella sul viso una maschera, dal colore verdino, e lasciarla in posa per almeno un minuto. La dottoressa Veronica Manzoni, esperta di medicina estetica a Milano e a Romano di Lombardia, in provincia di Bergamo, ha specificato che questo tipo di trattamento non è doloroso.

Durante la seduta, però, è possibile che il paziente possa sentire un leggero bruciore. Una volta che la maschera è stata lasciata in posa, verrà poi rimossa con una soluzione composta da aloe vera e bicarbonato.

Subito dopo la seduta, inoltre, pelle del viso potrà presentare un leggero rossore che andrà via in poco tempo. Nel caso, però, è possibile coprirlo con del fondotinta.

maschera esfoliante
maschera esfoliante

Peeling viso acne: quando farlo

Il nuovo peeling, pensato per combattere l’acne della pelle del viso, è composto da ben 4 principi attivi. L‘acido mandelico, che svolge un’azione antinfiammatoria viene abbinato al lepargilato sodico, che va ad esfoliare l’epidermide. Inoltre vengono adoperati anche l’acido shikimico, che ha un effetto antibatterico e l’acido salicilico che serve a liberare i pori.

Chi volesse sottoporsi a delle sedute di peeling antiacne deve sapere che bisognerà farne almeno tre a distanza di 20 giorni l’una dall’altra. Ovviamente dovranno essere valutati i diversi casi e nel caso si potranno allungare fino a 6 sedute.

Il costo del trattamento si aggira intorno ai 100 euro a seduta ma dipende sempre dal centro in cui andate.


Peli incarniti all’inguine: cause e rimedi per evitare le infezioni

Come eliminare la cellulite: i consigli da seguire e tutto quello che c’è da sapere