Nell’intervista a Oggi è un altro giorno, Patrizia Pellegrino ha ricordato il suo primogenito, scomparso a pochi giorni dalla nascita.

Patrizia Pellegrino ha parlato oggi, da Serena Bortone nel programma Oggi è un altro giorno, del dolore provato per la perdita di Riccardo, il suo primo figlio, venuto a mancare proprio pochi giorni dopo la sua nascita.

La Pellgrino ha vissuto dei momenti difficili dopo la nascita del figlio Riccardo, che purtroppo non è vissuto molto. Una tragedia che l’ha fatta sprofondare in un dolore fortissimo, che la portò alla depressione: “Credo sia il più grande dolore che una donna possa subire. Era un bimbo che cresceva tranquillamente, sano. Lui non era pronto per la gravidanza. Mio marito entrò in camera e mi disse che Riccardo era andato in cielo. Mi sono sentita morire. Sono quei momenti della vita in cui dici ‘preferirei morire adesso’. Sono andata in depressione molto forte, ero priva di voglia di vivere”

Patrizia Pellegrino racconta e ricorda cosa le ha salvato davvero la vita, dopo quella disgrazia: “C’erano già state delle gravidanze fallite. Solo il mio lavoro mi ha salvato la vita, il teatro. Ho avuto la forza di migliorarmi sempre di più. E’ stata la mia stabilità psicofisica, il lavoro e il credere in Dio mi hanno salvata

La showgirl ha poi parlato di sua figlia Arianna, che ha una malattia rara: “Quando è nata entrava tutta quanta intera nella mano del papà. Ari ha preso il mio carattere, ce l’ha fatta. È disabile ma in casa qualche passetto lo fa. È una ragazza bella, profonda e intelligente, conquista lo stesso perché è stupenda. Io la amo tantissimo”

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 29-03-2022


Luca Bizzarri doppierà Zelensky nella serie in arrivo in Italia

Uomini e Donne: che fine ha fatto Tinì Cansino?