La tendenza più inaspettata del 2019? Il patchwork

Puoi sembrare una bizzarra accozzaglia di scampoli eppure, una nuova tendenza del 2019, sta rivalutando il patchwork dandogli il suo momento di gloria.

In questo 2018 abbiamo stratificato, combinato trame, stampe miste e giocato con i tagli. E una manciata di tendenze dell’abbigliamento del 2019 promettono di mantenere questa complessità estetica ancora a lungo. Tra queste i vestiti patchwork. La parola “patchwork” non è qualcosa che tradizionalmente si associa alla moda. Evoca immagini di trapunte fatte in casa e quadrati di stoffa casualmente cuciti su buchi di jeans logori, capi che non si sentono particolarmente lussuosi o eleganti, per non parlare dell’alta moda.

Ma alla settimana della moda di New York a settembre, designer come Alice + Olivia, Diane Von Furstenberg e Libertine hanno preso vestiti patchwork e li hanno elevati, cementando il posto del patchwork nel regno delle tendenze della moda del 2019.

Il denim patchwork nei marchi più famosi

Il denim patchwork è stato un punto fisso nelle ultime sfilate per la primavera / estate 2019. Missoni ha proposto un kimono allacciato in vita dalle maniche larghe, realizzato con diversi stili e colori di jeans; Isabel Marant ha sfoggiato, per la prossima stagione primaverile, una serie di giacche e bomber che ricreano particolari giochi geometrici con il patchwork; mentre Etro mescola il denim con il tartan e il broccato.

Dior ha realizzato addirittura degli zoccoli utilizzando il denim effetto “rattoppato”, che ha vivacizzato con decorazioni floreali e borchie. Magari, per iniziare a sperimentare questo trend, parti da una semplice minigonna in denim patchwork come quella di Farfetch: è originale ed estremamente versatile.

patchwork tendenza
Fonte foto: https://www.pinterest.it/pin/853924779323019902/
https://www.pinterest.it/pin/130745195417275431/

Vestiti in patchwork: come indossare la tendenza del 2019

Il patchwork funziona benissimo anche combinando tessuti differenti, se non addirittura contrastanti, anche se non è proprio facilissimo da indossare. Il principio base deve essere quello della giusta misura: un vestito, una giacca o un capo in patchwork è già abbastanza appariscente ed impegnativo, quindi è assolutamente sconsigliato sovraccaricare il resto del look. Non è lo stile più semplice da combinare con i tuoi outfit di tutti i giorni, è per questo che è meglio prendere spunti prima di andare a comprare un intero completo patchwork.

Se vuoi sfruttare subito questa tendenza, cerca maglioni e giacche realizzati con diversi mix di stili e motivi. Asos ne vende diversi modelli, caldi e trendy. Restando in ambito casual, potresti provare una camicia in pelle scamosciata marrone da infilare in un paio di jeans in denim blu chiaro.

Molto hippy invece i pantaloni realizzati con questo stile, ancor di più se scampanati. Ma i pantaloni in patchwork sanno essere molto eleganti, specie se realizzati in tessuti leggeri e satinati con stampe classiche.

Per i vestiti largo invece alla fantasia. Per una serata speciale o per andare a ballare, potresti prendere in considerazione un vestito in patchwork realizzato con diversi stili di stoffa damascata, come quello di Olivia Malin, che tra l’altro è uno dei trend del momento.

Il denim patchwork negli accessori

Se invece vuoi dare spazio a questo stile nei tuoi accessori, stanno spopolando le borse a sacchetto: Zara ne ha sugli scaffali una realizzata con diversi tipi di perline e paillettes, ma Shopbop ne vende una ancora più bizzarra, che combina scampoli di broccato ad altri di (finta) pelliccia maculata.

Sulle scarpe c’è invece l’imbarazzo della scelta: splendidi i sandali scamosciati di Salvatore Ferragamo nei toni del magenta, del turchese e del marrone, se invece vuoi osare, Dior ha realizzato un’intera linea di zoccoli con i “ritagli” delle stoffe più disparate.

Fonte foto: https://www.pinterest.it/pin/853924779323019902/
https://www.pinterest.it/pin/130745195417275431/

ultimo aggiornamento: 27-01-2019

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X