Avere la pancia gonfia in gravidanza è una condizione comune che può accompagnare la futura mamma fin dalle prime settimane, vediamo perché.

Sentirsi la pancia gonfia in gravidanza è un fastidio abbastanza frequente che può essere dovuto a diversi fattori anche in base al periodo stesso della gestazione. Da una parte ci sono i cambiamenti subiti dal corpo e in particolare dalla pancia durante i mesi della gestazione. Con l’avanzare della gravidanza il pancione si trasforma completamente e, soprattutto nel terzo trimestre diventa molto tonico. In un primo periodo, invece, questi cambiamenti non sono evidenti e gli stessi sintomi che compaiono sono difficili da comprendere per la futura mamma, che spesso ignora ancora di essere in dolce attesa. Vediamo cosa succede nelle prime settimane e nei mesi successivi.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Gravidanza: pancia gonfia da subito

Avere la pancia gonfia è uno dei sintomi della gravidanza che può presentarsi, anche se non sempre, insieme alla nausea e ai crampi all’addome. Nelle prime settimane dal concepimento, ci sono una si manifestazioni che possono verificarsi più o meno frequentemente.

Mangiare in gravidanza
Mangiare in gravidanza

In alcune donne la gravidanza ha inizio senza alcun sintomo, mentre in altre già dai primi giorni iniziano quelli che potremo definire come i primi disturbi. Spesso questi sintomi sono simili a quanto si verifica nel periodo che precede l’arrivo delle mestruazioni e si può quindi avere la sensazione di pesantezza allo stomaco, aria nell’intestino e stitichezza.

Tutti disturbi che, nella maggior parte dei casi, possono essere arginati curando la propria alimentazione. Si tratta, tuttavia, di sintomi che variano molto da una donna all’altra e non capita sempre di sentirsi la pancia gonfia in gravidanza nelle prime settimane.

Pancia gonfia e dura in gravidanza

Con l’avanzare della gravidanza il volume del pancione aumenta man mano per prepararsi ad accogliere il feto e fargli spazio. Intorno alla nona settimana il feto è grande all’incirca quanto un chicco d’uva, ma la pancia già cresce per via dell’aumento del liquido amniotico.

Mani a cuore su pancia in gravidanza
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/incinta-pancia-cuore-young-bambino-4457307/

Aumentando di volume, il pancione tende man mano a diventare anche più tonico, e non è raro sentire la pancia dura durante il periodo della gravidanza. Questa sensazione aumenta soprattutto nell’ultimo trimestre e talvolta è collegata alle contrazioni dell’utero. In altri casi, è proprio il bimbo a spingere con manine e piedini, e questa sensazione di indurimento della pancia si percepisce quindi solo localmente proprio in base alla posizione del bimbo.

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 18-01-2021


L’importanza della vitamina C per i bambini

Quali cambiamenti avvengono nel nono mese di gravidanza?