L’orticaria da stress può manifestarsi in forma più o meno acuta. Quali sono le cause e i sintomi? Scopriamo i rimedi naturali efficaci.

Come suggerisce il nome, l’orticaria da stress si manifesta quando un soggetto vive costantemente sotto tensione. Quali sono i sintomi? Scopriamo insieme i rimedi naturali e tutto ciò che si può fare per prevenire questa fastidiosa eruzione cutanea.

Orticaria da stress: sintomi

L’orticaria da stress è una reazione della pelle ad uno stato di continua tensione. Generalmente, il primo sintomo è un’erezione cutanea improvvisa, che prude e brucia. Possono comparire anche bollicine pruriginose, che formano larghe chiazze di epidermide arrossata. La sensazione che si avverte è simile a quella di un’eritema o di una scottatura solare. Talvolta, potrebbero gonfiarsi anche le mucose della bocca e della gola, con conseguenti difficoltà respiratorie. L’eruzione cutanea può interessare tutto il corpo, dagli arti al torace, passando per le gambe e il viso.

rossore schiena sfogo

Solitamente, l’orticaria è una reazione allergica a qualcosa. Diversi studi, però, hanno dimostrato che l’orticaria nervosa esiste ed è causata dallo stress. In determinati periodi della vita, infatti, il sistema immunitario può risentire della continua tensione e produrre più istamina di quella che serve. Questo è il mediatore chimico che si libera in casi di allergia ed è il responsabile del gonfiore e del prurito.

Una domanda cruciale, orticaria da stress: quanto dura? Quando l’eruzione cutanea è di natura allergica si riassorbe in poche ore. E’ necessario eliminare il prodotto che l’ha scatenata e, in casi acuti, assumere un antistaminico. In caso di stress, invece, bisogna agire più a fondo, modificando lo stile di vita.

Orticaria da stress: rimedi naturali

Dopo aver escluso che l’orticaria non è di tipo allergico ma nervoso, è necessario rivedere alcune abitudini o atteggiamenti. L’eritema da stress, infatti, può anche diventare cronico e, di conseguenza, comparire a periodi alterni. Pertanto, il primo consiglio è quello di ridurre al minimo i fattori stressanti. Essere in tensione quando si vive un determinato problema è normalissimo, sia chiaro. Non lo è, invece, quando l’agitazione resta anche dopo la ‘risoluzione del caso’.

Per prevenire l’orticaria da stress, concedetevi 10 minuti di attività fisica al giorno. Che sia una camminata, una corsetta o un po’ di yoga poco importa, quello che conta è muoversi. Provate a rilassarvi con un po’ di meditazione: ci sono tantissime applicazioni, come Insight Timer (Android e Apple), che offrono anche sessioni di pochi minuti. Ritagliatevi del tempo per voi e cercate di tenere fuori i problemi. Un’uscita con gli amici, un po’ di sano shopping o la lettura di un libro in aperta campagna. Un altro ‘rimedio naturale’ per evitare l’orticaria nervosa è coltivare un hobby antistress.

Avete mai provato i mandala? Sono perfetti, ma anche i puzzle o la maglia sono indicati per rilassare corpo e mente. Se siete amanti degli animali e avete il giusto tempo per prendervene cura, un amico a quattro zampe è la soluzione a tutti i mali. Infine, cercate di dormire almeno 8 ore a notte e fate in modo che il sonno sia ristoratore. Magari, aiutatevi con la melatonina o la passiflora.

ultimo aggiornamento: 23-07-2021


Dermatite erpetiforme, cause e sintomi: esistono rimedi naturali efficaci?

Palato gonfio: di cosa si tratta, perché si presenta e come intervenire