Orecchini grandi: cosa evitare

Come indossare al meglio gli accessori protagonisti del 2016

chiudi

Caricamento Player...

Orecchini grandi: cosa evitare per essere certe di non incappare in qualche scivolone di cattivo gusto?

Orecchini alla conquista delle passerelle

Ogni anno c’è un accessorio che assurge a re delle passerelle, in grado di caratterizzare non soltanto la tendenza generale di quella stagione, ma anche le singole sfilate dei vari nomi della moda internazionale.
Quest’anno le passerelle hanno dedicato grandissima attenzione agli orecchini, che hanno assunto dimensioni importanti e fogge molto originali.

In pietre dure semipreziose, in semplice e avveniristico metallo, in plastica, stoffa o passamaneria, gli orecchini andranno indossati a qualsiasi ora del giorno e della sera, diventando compagni inseparabili di questa stagione.

Orecchini grandi: cosa evitare?

Gli orecchini grandi e vistosi stanno bene soprattutto a chi ha un viso rotondo o quadrato, che riesca a sostenerne il volume.
Chi ha un viso minuto, triangolare o ovale, dovrebbe scegliere orecchini elaborati ma dai volumi contenuti, per evitare di far apparire il viso ancora più piccolo.
Se si sceglie di puntare tutto sugli orecchini sarà buona norma non indossare collane e bracciali per non appesantire troppo l’intero outfit.
Sarebbe molto glamour richiamare con la borsa o con le scarpe dettagli, lavorazioni o colori degli orecchini e declinare il resto dell’outfit in colori completamente neutri: il total black in questi casi è sempre la scelta migliore, impossibile da sbagliare.
Si dovrebbe evitare di lasciare i capelli sciolti, soprattutto se li portiamo lunghi: se da una parte è molto probabile che si impiglieranno continuamente negli orecchini, dall’altra finiranno con il nasconderli. Un’acconciatura completamente o parzialmente raccolta è la scelta più sensata quando si decide di indossare orecchini importanti.
Il trucco dovrebbe riuscire ad equilibrare il colore degli orecchini e non essere troppo minimale se gli orecchini sono molto colorati, per non far apparire il viso smunto. Se si deve scegliere una zona da valorizzare, è meglio puntare sugli occhi e non sulla bocca, per non concentrare l’attenzione dell’osservatore soltanto sulla parte inferiore del viso.

Fonte immagine di copertina: Pinterest