Olio di cocco: bellezza naturale

Idratante, emolliente, struccante e disinfettante: tute le proprietà di un olio dal profumo paradisiaco

chiudi

Caricamento Player...

Olio di cocco: bellezza naturale per pelle e capelli. Come tutti gli oli di origine naturale, l’olio di cocco è una sostanza altamente idratante, utile soprattutto per restituire compattezza alla pelle e luminosità ai capelli sfibrati.

Bellezza dei capelli

Per ravvivare la lucentezza dei capelli e migliorarne l’idratazione è utile fare impacchi di olio di cocco prima dello shampoo. Si rimedierà in questo modo alla secchezza dei capelli che può essere dovuta a fattori genetici, a un periodo di particolare stress, al freddo o a trattamenti cosmetici troppo aggressivi. L’olio di cocco ha anche proprietà antibatteriche grazie al suo alto contenuto di acido laurico, quindi aiuta anche a disinfettare piccole ferite o escoriazioni che si aprono talvolta sul cuoio capelluto quando è particolarmente secco.
L’olio di cocco può essere utilizzato anche per lucidare e modellare le punte asciutte dei capelli. In questo caso dopo aver massaggiato sui capelli piccole quantità di olio, non si dovrà procedere allo shampoo e si preverranno le doppie punte.

Olio di cocco: bellezza naturale soprattutto per la pelle

L’olio di cocco extra vergine, massaggiato puro sulla pelle restituisce morbidezza, idratazione ed elasticità. Ottimo per trattamenti d’urto su zone particolarmente soggette a desquamazione come gomiti e talloni. Indicato anche per le pelli più delicate, non dà luogo quasi mai a fenomeni di intolleranza. Aggiunto all’acqua calda della vasca da bagno è ottimo per un bagno emolliente e rilassante e, inoltre, facilita la rasatura evitando di ricorrere a schiume chimiche. La sua azione antibatterica a cui è stato fatto riferimento anche più sopra aiuta inoltre a disinfettare piccole ferite ed evitare la formazione di pus sottocutaneo.
Usato puro è inoltre un ottimo struccante per occhi, in grado di sciogliere anche i prodotti waterproof e di rimuoverli efficacemente. E’ consigliabile comunque, dopo l’utilizzo, lavare la zona con un sapone delicato e risciacquarla accuratamente, per evitare la formazione di punti neri derivati dall’accumulo, nei pori dilatati, dei grassi contenuti nell’olio.