Ogni quanto fare impacco capelli con camomilla

Volete essere bionde senza tinture? Un impacco capelli con camomilla li renderà particolarmente lucenti e li schiarirà in maniera naturale.

chiudi

Caricamento Player...

Chi di voi non ha mai sognato di avere capelli biondi e lucenti come quelli delle principesse? Molto spesso per ottenere risultati ottimali in poco tempo si ricorre a tinture e superschiarenti, ma per essere sicure di non rovinare i capelli ci si deve affidare a un professionista. Per chi invece ha la fortuna di avere delle chiome di un castano molto chiaro, un impacco capelli con camomilla permetterà di diventare bionde senza usare sostanze aggressive, mentre chi è già bionda potrà schiarire ulteriormente la sua tonalità naturale.

Il classico infuso di camomilla in foglie o bustine (proprio quella che prendiamo la sera prima di andare a nanna per dormire meglio) vaporizzato sui capelli asciutti o bagnati ci regalerà una schiaritura fai da te senza danneggiare i capelli.

In alternativa, possiamo acquistare in profumeria o farmacia lo Shampoo e la Lozione Schiarente Schultz alla Camomilla. Lavare i capelli con questo tipo di shampoo, ed applicare sui la lozione aiutandosi con uno spruzzatore prima di procedere alla normale asciugatura ci regalerà riflessi dorati che via via diventeranno sempre più chiari, specie se ci esponiamo al sole.

Ogni quanto possiamo fare un impacco capelli alla camomilla?

L’ideale è una o due volte alla settimana. Quando si tratta di sostanze naturali che non danneggiano le chiome si possono applicare tranquillamente ogniqualvolta che procediamo al loro lavaggio.