Presentata ieri in anteprima a New York la nuova pellicola di Woody Allen: Magic in the Moonlight

Magic in the Moonlight è il 50esimo film di Woody Allen. Interpreti Emma Stone e Colin Firth, il film arriverà in Italia probabilmente a Natale.

chiudi

Caricamento Player...

 Il film è il numero 50 di Allen. Il regista dopo aver fatto parlare di se e dei suoi film in tutto il mondo porta sullo schermo una commedia divertente e leggera: Magic in the Moonlight.

Il film è una commedia romantica, in costume, ambientata tra gli anni venti e trenta del secolo scorso. Protagonista della pellicola un uomo inglese, interpretato da Colin Firth, in missione verso il sud della Francia per “smascherare una truffa”. Lo sfondo è la magnifica costa azzurra con i suoi splendidi paesaggi e colori e da sottofondo Allen ancora una volta sceglie il jazz.

Sul suo film Magic in the Moonlight, Allen ha detto:

“Ho letto che negli anni venti, molti cosiddetti spiritisti operavano in tutta l’Europa e negli Stati Uniti. Essi potevano ingannare tutti… l’opinione pubblica, gli intellettuali e persino gli scienziati. Gli unici che non potevano ingannare erano i maghi stessi, perché conoscevano i trucchi”..

Per interpretare un inglese nel suo film, Magic in the Moonlight, Woody Allen non poteva scegliere che Colin Firth. L’attore britannico, protagonista delle divertenti avventure di Bridget Jones è pluripremiato. Nel 2011 si aggiudica il Golden Globe e il Premio Oscar come miglior attore protagonista per “Il discorso del re”.

Emma Stone, è invece la ciarlatana in Magic in the Moonlight. L’attrice inizia la sua carriera all’età di 11 anni in una serie di musical al teatro di Phoenix. A 15 anni trasferitasi a Los Angeles inizia una carriera televisiva. Nel 2011 è Skeeter Phelan in “The Help”, cui segue nel 2012 e nel 2014 “The Amazing Spiderman”.

Nel cast, oltre ad Emma Stone, ci sono anche: Marcia Gay Harden, Hamish Linklater, Jacki Weaver, Eileen Atkins, Erica Leerhsen, Simon McBurney, Jeremy Shamos, Kenneth Edelson.

Emanuela Bertolone.