Colpo di scena a La7: la trasmissione di Massimo Giletti ‘Non è l’Arena’ è stata sospesa. La decisione e le parole del conduttore.

La7 ha deciso di sospendere la produzione del programma ‘Non è l’Arena‘ condotto da Massimo Giletti. La decisione è ufficiale e avrà inizio fin da subito e per la precisione da domenica prossima quando il programma non andrà in onda. A renderlo noto è stata la stessa emittente di Urbano Cairo. Ecco cosa sta succedendo con la replica dello stesso conduttore arrivata poco dopo l’annuncio.

Non è l’Arena sospesa: la decisione di La7

Massimo Giletti
Massimo Giletti

Come anticipato, La7 ha deciso di sospendere la produzione del programma ‘Non è l’Arena‘, condotto da Massimo Giletti. Nel comunicato con cui si dà tale annuncio, la rete scrive che la trasmissione “da domenica prossima non sarà in onda”.

Particolare riferimento anche al conduttore che viene ringraziato “per il lavoro svolto in questi sei anni con passione e dedizione”. Il giornalista, si legge nella nota, “rimane a disposizione dell’azienda”.

Il talk show era giunto quest’anno alla sesta edizione e aveva debuttato sulla rete diretta da Andrea Salerno nel 2017, dopo la fine de ‘L’Arena’, storico programma di Rai1 in onda alla domenica pomeriggio, cancellato in extremis dai palinsesti dall’allora direttore generale Mario Orfeo.

Al momento non sono stati resi noti i motivi di tale notizia e decisione a sorpresa ma qualcuno vocifera che ci possa essere una rottura tra La7 e Giletti a causa di alcuni contatti avuti dal giornalista torinese con la Rai per un possibile ritorno nella rete. Va ribadito si tratti, ad oggi, solo di ipotesi non confermate anche perché proprio nel comunicato viene specificato come il giornalista sia comunque a disposizione aldilà della cessazione del suo programma.

Staremo a vedere se nelle prossime ore verranno dati utleriori aggiornamenti a proposito.

La replica di Giletti

Non è tardata ad arrivare anche una prima dichiarazione di Massimo Giletti che ad AdnKronos ha detto: “Prendo atto della decisione di La7. In questo momento, l’unico mio pensiero va alle 35 persone che lavorano con me da anni e che da un giorno all’altro – senza alcun preavviso – vengono lasciate per strada”.

Di seguito, invece, un vecchio post Instagram proprio della trasmissione:

Riproduzione riservata © 2023 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 13-04-2023


Luce dei tuoi occhi 2: ecco le anticipazioni della seconda puntata di mercoledì 19 aprile

10 giorni senza mamma: ecco le location del film con Fabio De Luigi