Siete in cerca di nomi maschili stranieri per trovare l’idea per il nome da dare al vostro bambino? Eccone dai più usati ai più particolari.

Quando sta per nascere un bambino, una delle prime scelte dibattute in famiglia è sicuramente quella del nome. Tra chi vuol essere tradizionalista e usare per suo figlio il nome del nonno e chi, invece, strizza l’occhio ad altre culture. Oggi vogliamo presentarvi una serie di nomi maschili stranieri ultimamente molto in voga.

Non sottovalutate l’importanza di questa scelta e soprattutto nel farla prestate attenzione all’accostamento del nome con il cognome, affinché “suoni bene”. E ora passiamo a presentarvi una serie di nomi stranieri maschili e il loro significato per darvi magari qualche buona idea per la vostra scelta.

Nomi maschili particolari stranieri

Se siete in attesa di un bimbo e non avete ancora deciso come chiamarlo, ispirarvi a un’altra cultura, lontana o vicina che sia dal nostro bel paese, potrebbe aiutarvi nella scelta. Molto diffusi in Italia già da qualche anno sono i nomi inglesi e americani, conosciuti attraverso personaggi dello spettacolo e del panorama letterario.

Donna incinta con lista di nomi di bambini
Donna incinta con lista di nomi di bambini

Tra questi possiamo ritrovare tanti nomi maschili stranieri belli, come Dylan, presente anche nella variante Dyllan. Questo nome, il cui significato riconduce al mare alle onde, nasce dal Galles, ed è noto anche perché fu scelto come pseudonimo da Bob Dylan. Molti nomi stranieri inglesi hanno anche la loro variante italiana, ad esempio Adam (che da noi è Adamo) o James, che in Italia corrisponderebbe a Giacomo, oppure anche Giacobbe.

Altre idee per nomi maschili stranieri

Traendo ispirazione dal paese a stelle e strisce possiamo trovare tanti nomi interessanti, e anche in questo caso ricchi di significato. Ad esempio Keanu, che conoscerete sicuramente grazie all’attore canadese Keanu Reeves, ma ciò che forse ancora non sapete è questo nome ha origini hawaiane e significa brezza.

Giunto a noi sempre grazie alla cultura cinematografica c’è poi un altro bellissimo nome: Maverick, che ha il significato di “indipendente”. Ritorniamo in Europa e dalla Scozia possiamo trarre ispirazione per nomi come Irvin, presente anche nella sua variante Erwin. Salendo poi in Irlanda troviamo Kilian, molto diffuso anche in forma un po’ diversa, Kilien, anche in Francia. Se poi volete ispirarvi a una caratteristica particolare del vostro bambino, potreste usare il nome Rooney, anche abbreviato sotto forma di Ron, che significa letteralmente “dai capelli rossi”.


Esami in gravidanza: ecco tutti gli appuntamenti prima del parto

Quali e quanti tipi di anestesia per il parto esistono?