A Parigi una mostra dedicata a Chanel e i suoi dettagli di style, tra ispirazioni e suggestioni di una donna dalla forte personalità che è passata alla storia.

Quando indossi un outfit di Coco Chanel, non stai scegliendo di indossare solo la storia della maison, ma anche quella della sua fondatrice: una donna dalla personalità incredibile. Ed è a lei che è dedicata Manifeste de Mode, la mostra Chanel che ripercorre tutta la storia, i dettagli e le evoluzioni di uno stile che riesce a reggere al trascorrere del tempo.

L’expo Chanel è anche il segno parigino che la moda c’è sempre stata in ogni momento storico, e continua ad esserci nonostante le attuali difficoltà. E la sua tenacia si realizza proprio in una mostra che celebra la determinazione di Coco.

Manifeste de Mode: la mostra per Coco Chanel

La mostra al Palais Galliera sarà visitabile fino al 14 Marzo, si presenta come un evento – decisamente coraggioso come lei uscire in questo delicatissimo periodo – pensato per chi di Chanel sa già tanto e vuole approfondire le sue conoscenze, e chi invece ne sa ancora troppo poco.

L’idea quindi è quella di svelarvi l’impossibile e l’incredibile, come ad esempio che il N°5, amato e desiderato ancora oggi da ogni donna, non era un profumo sul quale il maestro profumiere Ernest Beaux scommetteva tanto. Una fragranza tuttavia audace, dalla bottiglietta austera ma dalla capacità seduttiva misteriosa.

Chanel e il suo manifesto che ha riscritto la moda

Sono tante infatti le curiosità che ad ogni passo nella sala si possono svelare: ad esempio che per quanto devota al bianco e nero, anche il blu acceso e il rosso sono state due nuance dal grande appeal per Gabrielle, rigorosamente presenti in modelli realizzati negli anni ’20.

Spazio anche ai gioielli, i ben noti Bijoux De Diamants che segnano la sola ed unica svolta e attrazione di Coco nel 1932, quando sceglie per i suoi gioielli diamanti veri e platino per sostenere l’International Diamond Corporation di Londra, allora in crisi.

E poi una sfilata di tailleur, quelli iconici e amatissimi in tweed che non hanno bisogno di presentazioni e ancora oggi conquistano il mondo in lungo e largo: sono loro la prova indiscussa di quanto Mademoiselle Coco abbia saputo creare qualcosa di unico ed inimitabile.

Fonte foto di copertina:
https://www.palaisgalliera.paris.fr/

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
vetrina

ultimo aggiornamento: 11-10-2020


Mini, pencil o longuette: la gonna must have della stagione autunnale è in pelle

Punta squadrata e tacchetto: i nuovi connotati dello stivaletto trendy