Morta Miss Austria 2013: caduta da un dirupo durante il jogging

Le lesioni erano troppo profonde e Ena Kadic non ce l’ha fatta: è morta Miss Austria 2013, caduta da un dirupo mentre faceva jogging

chiudi

Caricamento Player...

La bellissima Ena Kadic, ex Miss Austria, è morta dopo tre giorni di agonia a causa di un incidente avvenuto mentre faceva jogging: la ragazza è scivolata giù da un dirupo, le ferite erano troppo gravi e dopo una breve ma intensa agonia è passata a miglior vita, gettando nello sconforto amici, parenti e fan. I medici dell’ospedale di Innsbruck hanno fatto il possibile per salvarla, ma le ferite alla testa, ai polmoni e al bacino, dovute ai 30 metri di caduta dal monte Isel, si sono fatti sentire e non c’è stato più nulla da fare.

La dinamica dell’incidente

E’ ancora inspiegabile come sia potuto succedere che Ena Kadic, che conosceva alla perfezione il monte isel, sia potuta cadere da lì: come ogni venerdì, la bellissima ventiseienne si recava su quei sentieri per fare jogging, uno sport che amava, e conosceva ogni singolo centimetro e ogni singola pietra di quei percorsi; lo scorso venerdì, però qualcosa è andato storto, forse proprio la disattenzione dovuta all’abitudine, alla sicurezza nei confronti quei luoghi le sono state fatali. Il suo corpo malridotto è stato trovato privo di sensi da due studenti che, non appena si sono accorti dell’accaduto, hanno chiamato d’urgenza i soccorsi che sono prontamente giunti sul posto e l’hanno portata all’ospedale di Innsbruck, ma per l’ex Miss Austria c’è stato ben poco da fare.

Dopo Miss Austria, Ena aveva lasciato le passerelle

Ena Kadic aveva vinto il titolo di Miss Austria nel 2013 e ne era fiera, ma il mondo della moda, dei riflettori e delle passerelle non faceva per lei, tanto che aveva confessato che quell’ambiente la rendeva triste. L’ex Miss Austria aveva deciso di condurre una vita più semplice e lontano dalle luci della ribalta e da qualche tempo lavorava come assistente in un negozio di moda a Innsbruck.

Fonte foto: Instagram