Armani è pronto a reinventarsi ancora una volta: la collezione donna autunno/inverno 2022 lancia nuovi trend e abiti mini e sbarazzini.

In occasione di questa Milano Fashion Week 2022 Giorgio Armani riesce a far parlare di sé prima e dopo la sfilata dell’autunno/inverno 2022-2023 di Emporio Armani: prima annunciando che allo show saranno presenti suoi 400 dipendenti, per ricordare chi rende possibile che la magia che vediamo sfilare e che si può indossare, e dopo con una collezione che rivede i canoni classici del brand. Nuance luminose, brillante su silhouette da pista da ballo in abiti corti, e qualche trend inaspettato.

Emporio Armani autunno/inverno 2022-2023: la collezione alla MFW 2022

Più curiosiamo tra le sfilate in corso alla Milano Fashion Week e più ci accorgiamo che sul palco di Sanremo, qualche ispirazione che si coglie ora nelle collezioni del prossimo inverno era già trapelata. Dal delizioso Armani Privé mini dress, corto e brillantato di Maria Chiara Giannetta a Sanremo, ai deliziosi abiti in vivaci nuance rosa e azzurro di Emporio Armani è davvero un attimo.

Il womanswear di Emporio parte dalla silhouette femminile e la slancia, trasformando le gambe in assolute protagoniste dell’abito da sera, che abbandona le lunghezze e si fa mini. Le spalle sono il focus delle giacche, richiamando il rigoroso stile delle divise: il design è di stampo maschile ma rivisitato in tutta la grazia della bellezza femminile.

Le Mary Jane si reinventano: il trend lanciato da Re Giorgio ha fatto breccia

Riconosciuto ormai come il sovrano indiscusso del classico pret a porter, è stesso Giorgio Armani a scherzarci, lo stilista aveva un obiettivo in questa sfilata: stupire, scrivere una collezione che non ti aspetti, e lo ha fatto scegliendo colori fluo come il rosa e il rosso che si stagliano sul nero, nel verde, il blu e il rosa che si indossano in armonia riscrivendo un contemporaneo concetto di classico.

Un glam più pop e meno austero, di cui Emporio è l’anima della maison di cui si può fare portabandiera, osando con un cappotto peluche in multicolor color block. Ma c’è di più: se già in questa primavera o nell’autunno che verrà vedrete la nuova evoluzione delle Mary Jane che incrociano il loro tocco bon ton con dei cinturini che le trasformano in un paio di stivali alla schiava, sappiate che l’idea è tutta di casa Armani. Sono state queste nuove scarpe, lezione di come si rivisita il classico ad essere le assolute protagoniste.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 25-02-2022


Ferragni, Canalis, Balti, Kardashian: i look vip alla MFW a cui ispirarsi

Prada, autunno-inverno 2021-2022: etimologia della bellezza e storia dello stile femminile