Migliori posizioni sessuali per BSDM

Tra le posizioni sessuali per BSDM bisogna scegliere quelle che più si accordano alle nostre preferenze, senza però subirne l’imposizione.

chiudi

Caricamento Player...

Il BDSM (Bondage, Dominazione, Sottomissione, Sadismo,Masochismo) consiste in una serie di giochi erotici in cui vi è un dominatore e un sottomesso, tra i quali deve esservi reciproca fiducia, in cui ogni pratica può essere immediatamente interrotta dal sottomesso se non si sente più a suo agio o se vi è pericolo per la sua incolumità: basta che pronunci la safeword, una parola stabilita all’inizio che impone al dominatore di terminare il gioco.

Una delle posizioni sessuali per BDSM è caratterizzata dal sottomesso legato al letto e imbavagliato (spesso tramite nastro per bondage, molto simile al nastro isolante): il dominatore può scegliere la pratica con la quale infliggere la ‘punizione’ al/alla partner.

Frustate, cera bollente da colare sulla pelle, i cui segni potrebbero essere apprezzati da chi li ha subiti una volta terminato il gioco.

Nel BDSM vengono impiegati anche svariati oggetti per procurare il piacere, e può capitare che il dominatore decida di sodomizzare la compagna mentre le inserisce in vagina un fallo in silicone. Se invece è lei a dominare il gioco, potrebbe decidere di far camminare carponi il partner legandolo al guinzaglio, e poi sodomizzarlo con un vibratore.

In ogni caso, qualunque ruolo vogliate interpretare e qualsiasi gioco decidiate di fare, l’importante è disporre sempre di tutti gli attrezzi necessari per far restare la pratica un gioco (anche se questo implica punizioni corporali) utilizzando gel vaginali specie le prime volte che si intraprende questo percorso e non dimenticando l’uso del profilattico, visto che, specie in casi di BDSM tra scambisti il partner potrebbe non essere quello abituale.