Ritorna il varietà della memoria: I Migliori Anni con Carlo Conti e Anna Tatangelo. Ecco ospiti e canzoni della seconda puntata

A tre anni dall’ultima edizione è tornato su Raiuno il varietà della memoria: I Migliori Anni. Per la settima edizione di uno dei programmi di punta dell’ammiraglia Rai è stato confermato alla conduzione Carlo Conti, reduce dal grande successo di Sanremo 2016, con la partecipazione di Anna Tatangelo. Scopriamo insieme tutti gli ospiti della seconta puntata…

Flavio Insinna racconta i suoi migliori anni

La seconda puntata della nuova edizione de I Migliori Anni è andata in onda su Raiuno lo scorso 6 maggio e ha visto come sempre protagonisti gli anni ’60, ’70, ’80 e ’90. Una vera e propria carrellata di personaggi e successi storici accompagnati dalla presenza del padrone di casa Carlo Conti e di Anna Tatangelo alla sua nuova prova da conduttrice. Tra i protagonisti della seconda puntata ci sono: Lio, rappresentante degli anni ’80 con il grande successo “Amoureux solitaires” e Flavio Insinna, ma questa volta quello vero. Dopo l’imitazione della scorsa settimana di Ubaldo Pantani, questa settimana il conduttore di “Affari tuoi” è arrivato negli studi di Roma per raccontare i suoi “migliori anni”. Durante la lunga intervista Insinna ha raccontato della sua esperienza come attore nella fiction “Don Matteo” e ha ricordato il padre di cui conserva gelosamente una cravatta la sua coperta di Linus.

Albano, Ricchi e Poveri e Francesco Renga

Durante la puntata immancabile l’omaggio di Anna Tatangelo che si è confrontata con un mostro sacro del calibro di Tina Turner. La musica è tornata con Ron, rappresentante degli anni ’70 con la sua “Il gigante e la bambina” a cui seguono altri grandi successi del suo repertorio e il ricordo di Lucio Dalla. Ancora musica con i The Tramps e l’evergreen “Disco Inferno”, mentre Francesco Renga ha ricordato gli anni 2000 con il suo successo “Angelo”, brano vincitore di Sanremo 2005 e poi ha presentato il nuovo singolo “Guardami Amore”. L’altro super ospite della seconda puntata è stato Cristian De Sica che ha ricordato e raccontato “i migliori anni” della sua vita e carriera tra Sofia Loren, Sabrina Ferilli e Belen. La musica ritorna protagonista con Albano sulle note di “Nostalgia Canaglia”, “Felicità”, Maggie Reilly con “Moonligh shadow”, i Dik Dik di “Sognando la California” e i Ricchi e Poveri per la prima volta senza Franco Gatti che hanno cantato “Sarà perché ti amo”, “Mamma Maria” e “La prima cosa bella”.


Idee per un weekend a Budapest

I migliori anni ospiti e canzoni prima puntata