La meteoropatia è un malessere psicologico legato al tempo atmosferico che si manifesta con tristezza, apatia e malumore. Scopriamo insieme i sintomi precisi e i rimedi per contrastarla.

Vi capita mai di provare un senso di tristezza nei giorni dal cielo cupo e piovoso? Potrebbe trattarsi di meteoropatia, un malessere psico-fisico dettato da una particolare insofferenza al maltempo. Qui di seguito vi aiutiamo a capire chi è un soggetto meteoropatico e quali sono i rimedi per contrastare questa avversione all’assenza di sole e cielo azzurro.

I sintomi della meteoropatia

La meteoropatia si manifesta con tristezza, ipersensibilità, sbalzi d’umore, apatia, desiderio di solitudine, mancanza di energia, irritabilità e nervosismo. Può verificarsi con maggiore facilità durante i cambiamenti di stagione, soprattutto con l’arrivo dell’inverno, per via dell’assenza di luce solare e una maggiore frequenza di piogge e giornate coperte.

I soggetti più a rischio sono le persone più sensibili e chi si trova a vivere un momento particolarmente difficile da un punto di vista emotivo. Oltre a manifestazioni di carattere psicologico, possono comparire anche disturbi fisici, come mal di testa, inappetenza, cervicale e dolori articolari.  

Donna triste in paesaggio autunnale

Rimedi efficaci contro il mal di tempo

Ci sono dei piccoli trucchi che possono aiutarci ad avvertire meno l’assenza di luce e il maltempo. Tra questi, vi è senza dubbio l’adozione di tende leggere, che lascino filtrare più luce dall’esterno e l’uso di un’illuminazione calda. La scelta di posizionare la propria postazione in prossimità di una finestra è poi una mossa utile.

Tisane rilassanti e dall’effetto calmante, come quelle a base di camomilla, melissa o tiglio, possono regalare beneficio in una giornata fredda e uggiosa.

Lo sport è poi un efficace antidoto al disturbo meteoropatico. Discipline come lo yoga, che includono un approccio olistico e psicologico, sono da considerarsi ideali, perché aiutano a combattere ansia e stress. In generale, impegnarsi in qualcosa di fisico ci consente di distogliere l’attenzione dal nostro malessere, rendendoci più sereni.

Donna che fa yoga in un interno

Anche la socialità rappresenta un rimedio per uscire da questo stato di apatia e tristezza. Telefonare a un’amica, andare al cinema o organizzare un’uscita sono dei metodi efficaci per sconfiggere il malumore.

Infine, alcuni cibi antidepressivi, come il cioccolato, ci aiutano a contrastare irritabilità e senso di malessere. Questi infatti, hanno il potere di innalzare il livello di serotonina, un potente regolatore del buonumore, e di renderci più sereni. Mangiare un quadratino di cioccolato fondente o una fetta di pane con un velo di crema al cacao può rivelarsi un modo efficace e gustoso per dire addio alla tristezza da mal di tempo.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
rimedi naturali

ultimo aggiornamento: 23-08-2020


Lucifer: ecco le location (e non solo) della serie TV

Taglio Mullet: da Bon Jovi ad Achille Lauro. Ma non a tutti piace, ecco perché