Coronavirus: la mascherina causa la congiuntivite agli occhi?

Congiuntivite da mascherina: cos’è e come si cura

Fase 2: gli esperti raccomandano un uso corretto delle mascherine. In tanti, infatti, hanno accusato congiuntivite da mascherina. Ma quali sono le cause?

Nuove abitudini, nuovi inizi e nuove realtà. Gli italiani – ma non solo – devono fare i conti con un cambiamento (in atto in tutto il mondo) che ci ha costretti a rivedere il nostro termine di sicurezza e di salute. Ormai è diventata una vera e propria abitudine girare con le mascherine per strada, tanto che oltre a quelle chirurgiche e quelle professionali, in giro se ne vedono di tutti i colori. Ma la mascherina ci protegge proprio da tutto? Beh, ci sono sempre delle accortezze che noi dobbiamo – sempre – rispettare, perché si può presentare anche la cosiddetta congiuntivite da mascherina. Ecco di cosa si tratta!

Congiuntivite da mascherina: di che cosa si tratta?

Lavarsi bene e spesso le mani è una procedura che ci permette di difenderci da ogni tipo di batterio con cui, uscendo, possiamo entrare in contatto. Ma non è tutto. Perché gli esperti hanno notato come in molti hanno cominciato a soffrire da congiuntivite da mascherina; ma in cosa consiste?

Parlare con la mascherina
Parlare con la mascherina

Una delle forme più rapide per essere colpiti da un batterio negli occhi è strofinarli con le mani sporche. Ma non è l’unico modo. Infatti gli esperti hanno notato come un uso errato delle mascherine, e quindi non posizionarle in modo corretto, possa produrre un passaggio del nostro fiato che va direttamente negli occhi.

Ad averlo spiegato è stato il professor Paolo Vinciguerra, responsabile di Humanitas Centro Oculistico e docente di Humanitas University, in un’intervista rilasciata al Corriere.it:

“Questo circolo d’aria crea anche altri disturbi: irritazione dovuta all’occhio secco, ma anche una disfunzione della palpebra inferiore, che viene un po’ bloccata da alcuni tipi di mascherine“.

Ma niente allarmismi. L’esperto, infatti, afferma che sono disturbi che si risolvono con le dovute cure.

Mascherina e cura della pelle
Mascherina e cura della pelle

Mascherine: come posizionarle in modo corretto

Indossare la mascherina è un’operazione che sembra essere facile, ma solo all’apparenza. C’è chi non riesce a respirare bene e quindi decide di lasciare il naso scoperto, chi invece la porta troppo in su o troppo in giù. Insomma secondo il professor Vinciguerra non tutti la portano in modo corretto.

Una delle regole importanti è quella di farla aderire bene al proprio volto, per questo è importante acquistarne una della sua taglia.

Il lockdown fa ingrassare? Scarica QUI la dieta da seguire ai tempi del coronavirus.

ultimo aggiornamento: 26-05-2020

X