Da tempo malato è morto ieri sera don Gelmini della Comunità Amelia

Ieri sera si è spento don Pierino Gelmini, ‘padre’ della Comunità Incontro di Amelia. Don Gelmini è deceduto nelle sue camere di Molino Silla di Amelia.

chiudi

Caricamento Player...

È morto don Pierino Gelmini, fondatore della Comunità Incontro di Amelia. Don Gelmini aveva 89 anni ed era da tempo malato. È morto nelle sue stanze di Molino Silla di Amelia. Accanto a lui i suoi più stretti collaboratori.

“Don Pierino Gelmini è stato assistito fino in ultimo dai ragazzi che lui ha assistito per una vita”.

A dirlo è Gianpaolo Nicolasi, uno dei suoi più stretti collaboratori. Don Gelmini è stato da sempre impegnato nel recupero dei tossicodipendenti. La comunità ha sedi in tutto il mondo.

Ex prete, Don Gelmini era stato ridotto nel 2008 allo stato laicale in seguito alle indagini per abusi sessuali, dopo le accuse di una decina di ex ospiti delle sue strutture. Nel marzo 2008 la Procura di Terni ne ha chiesto il rinvio a giudizio e lui si è sempre dichiarato innocente. Dopo una lunga sospensione per gravi condizioni di salute, il 6 febbraio 2014 era ripreso il processo, nuovamente sospeso lo scorso primo luglio dopo che una perizia aveva stabilito che – date le sue condizioni di salute – don Gelmini non era in grado di partecipare coscientemente al processo a suo carico.

Ricordiamo che Don Gelmini ha speso tutta la sua vita nel recupero dei tossicodipendenti. Le sedi della comunità sono dislocate in tutto il mondo. Nel 2015 ci sarebbe dovuta essere la nuova udienza, ma con la morte sopravvenuta il processo sarà bloccato definitivamente.

Emanuela Bertolone.