Da quali segnali si riconosce il mal di gola nel neonato? E quali sono i possibili rimedi per riuscire ad alleviarlo?

Il mal di gola nel neonato si manifesta con gli stessi sintomi del disturbo nel bimbo un po’ più grande. Tuttavia, se il disturbo nei bambini si riconosce dal fatto che il piccolo lamenta bruciore e manifesta difficoltà durante la deglutizione, nel neonato non è sempre facile per un genitore identificare i segnali. Vediamo quali sono i sintomi più comuni e quali trattamenti vengono consigliati in genere.

Sintomi del mal di gola nel neonato: come riconoscerli

Nei più piccoli il mal di gola è spesso accompagnato da una maggiore irritabilità, difficoltà a dormire con sonno disturbato e spesso interrotto da frequenti risvegli, ma anche difficoltà a ingoiare. In alcuni casi si può presentare anche la febbre e un malessere generalizzato accompagnato da un pianto rauco.

Scopri i luoghi dei più famosi delitti italiani

Neonato che piange
Neonato che piange

Talvolta il mal di gola può essere associato anche al mughetto, anche in questo caso i sintomi saranno un forte bruciore e difficoltà a deglutire che si manifesteranno con pianto e maggiore irritabilità. Il mughetto si manifesta con la presenza di placche a forma di puntini sia sulla lingua che sulle mucose. Per trattarlo il pediatra potrà indicare specifici collutori o gel orali.

Rimedi mal di gola per bambini e neonati

Per alleviare il mal di gola nei neonati è utile evitare che gli ambienti siano troppo secchi, per questa ragione può essere utile usare ad esempio degli umidificatori dell’aria. Per i bimbi di almeno un anno si possono cercare di alleviare i sintomi, soprattutto quelli correlati alle difficoltà di deglutizione, con rimedi emollienti come il classico latte caldo con miele o la camomilla.

Se il bimbo è più grande si possono anche far fare gargarismi con acqua salata. Il mal di gola è tipico soprattutto della stagione invernale, ma può colpire in qualsiasi stagione, per questo una delle cose più importanti da fare è sapere come comportarsi per prevenirlo. Delle importanti regole da tenere sempre a mente sono lavare le mani spesso, mantenere il naso pulito ed evitare contatti con persone con raffreddore o mal di gola.

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 09-10-2021


Cosa provoca il catarro nei bambini?

Crescita neonatale: come cresce il piccolo di mese in mese