L’uomo e il suo pene: quali attività svolgono segretamente?

L’uomo e il suo pene hanno davvero un forte legame e praticano con lui le più bizzarre attività che ovviamente tengono segrete, o forse anche no

L’uomo e il suo pene hanno lo stesso rapporto che potrebbe avere un gatto che gioca con una bacchetta di piume nella sua zona pelvica: lo stuzzicano continuamente e spesso lo fanno anche di nascosto. Il loro ”amico” è un simbolo di virilità e strumento di piacere, non solo organo di riproduzione ma portatore di numerosi significati emozionali molto importanti. I maschi tendono a creare un legame davvero forte con il proprio pene: lo guardano, gli parlano e a volte coinvolgono la partner in un gioco allusivo. Alcuni dialogano con il proprio sesso prima o dopo una prestazione sessuale: c’è chi lo incoraggia a far bene il proprio dovere e chi invece lo insulta dopo una defaillance. È come un modo di addossare all’esterno la responsabilità di alcuni comportamenti di cui si vergogna. Rapportarsi con il proprio sesso anche in maniera spiritosa però, non è sempre un male: sperimentare nuove tecniche anche da soli, non può far altro che accrescere l’autostima e aumentare la conoscenza di se stessi. Ma quali sono le pratiche che gli uomini svolgono con il loro pene?

Le attività più bizzarre tra l’uomo e il suo pene

Alcuni uomini si divertono a piegare il proprio pene quando non è in erezione: inoltre, lo allungano fino a quando fa male, giusto per vedere fino a che lunghezza può arrivare.

Certamente, non lo fanno sempre, ma almeno una volta nella vita sicuramente si.

Con molta concentrazione e una solida erezione, provano spesso a farlo muovere senza usare le mani: sicuramente sarà una grande fatica.

Un’altra attività che svolgono con il proprio ”amico” è quello di picchiettarlo durante l’erezione: si divertono molto anche a piegarlo per poi farlo scattare in avanti.

Una pratica davvero divertente per loro è quello di metterlo dietro alle gambe: in questo modo per un solo momento si sentono donne.

Immancabile per loro è provare ad inserirlo nelle cose: nei rotoli di carta igienica o perfino nelle bottiglie a collo largo.

Quasi tutti gli uomini sognano di mettere il proprio pene nel di dietro della partner: forse per vedere fino a dove è in grado di arrivare?

A tutti gli uomini sarà capitato di misurare almeno una volta il proprio pene: conoscere le sue dimensioni è fondamentale per la loro autostima.

Una cosa che gli uomini non riescono proprio a non fare è toccarselo, anche se sono in pubblico.

Sono davvero molte le attività che l’uomo svolge durante la vita con il proprio pene!

Se vuoi altri aggiornamenti sul mondo femminile, lascia la tua email qui sotto:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 01-03-2016

Donna Glamour

X