Il (nostalgico) ritorno del lucidalabbra, alleato di bellezza degli anni 90

Il lucidalabbra, nonostante tutto, è tornato di moda e non è più quello utilizzato dalle ragazze negli anni 90.

Negli anni 90 è stato il prodotto make di punta soprattutto delle giovanissime. Il lucidalabbra ha interessato un’intera generazione, influenzando il trucco di molte donne. Lucido, per lo più appiccicoso, spesso rosa e dal sapore fruttato, viaggiava insieme alle beauty addicted dell’epoca ma anche negli zaini di chi di make up ci capiva ben poco. In fondo, c’era ben poco da comprendere: il lucidalabbra andava sempre messo, in qualunque occasione e rinnovato spesso.

Lucidalabbra anni 90: un vero must have

Non c’era donna che non l’avesse a portata di mano e, spesso, nel proprio beautycase c’era spazio per tanti altri lucidalabbra dai gusti differenti ma dai colori, più o meno, tutti simili. Chi ha vissuto gli anni 90 lo sa benissimo e sa anche perché ha smesso di applicarlo sulle proprie labbra. Diciamoci la verità: era appiccicoso.

Non potevi passarci per sbaglio un dito che irrimediabilmente questo rimaneva incollato alle labbra. Non potevi baciare il ragazzo dell’epoca senza lasciargli addosso un nauseabondo odore di fragola e vaniglia. Non potevi sfilarti la maglia, per non correre il rischio di sbavare l’intero prodotto sul viso. Per non parlare dei peletti di sciarpe e pullover, che rimaneva attaccati inevitabilmente alla bocca.

Rossetto con lucidalabbra
Fonte foto:https://www.instagram.com/p/BoHUabKA16b/

Per questi e altri motivi è finita. Il mondo del beauty è notevolmente migliorato. Le aziende hanno smesso di produrli e sono arrivati i rossetti a lunga tenuta, i lip gloss veramente colorati e le tinte labbra.

E poi, in fondo, la generazione anni 90 è cresciuta, ‘si è fatta donna’ e ha cambiato stile, lasciando nel cassetto il lucidalabbra da bambina.

Perché il lucidalabbra è tornato di moda?

Alla luce di tutto ciò balza una domanda nella testa delle beauty addicted: perché il lucidalabbra è tornato di moda? Tutta colpa dei social e in particolar modo di Instagram. Dal 2017 sono sempre più le foto di donne che sfoggiano labbra luminosissime. In genere, proprio il settore di prodotti per le labbra ha registrato un notevole aumento in questi anni e, tra i vari cosmetici, i lucidalabbra hanno riconquistato un ruolo quantomeno importante.

Voglia di risplendere: ecco la risposta alla domanda che ci siamo posti. Un desiderio che non si può esaudire con la semplice applicazione di glitter e paillettes, ma che si completa con l’uso del lucidalabbra, o lip gloss, come siamo abituate a chiamarlo oggi.

Trucco con lucidalabbra
Fonte foto:https://www.instagram.com/p/BsancGxD5rw/

La nostalgia degli anni 90, che ci ha fatto rispolverare le spalline quadrate e lo stile punk, ha colpito anche il mondo beauty. Se poi ci si mettono pure le influencer, come Kylie e Kendall Jenner (sorelle minori della più famosa Kim Kardashian) a riproporre desueti prodotti di bellezza per avere labbra olografiche o semplicemente scintillanti, allora non c’è davvero più niente da fare.

Lucidalabbra, i migliori brand

E allora sì, non fatene a meno. Ora i brand sono pronti a soddisfarvi di nuovo. Ci sono prodotti di ogni tipo, dai lucidalabbra roll on a quelli con applicatore a penna con micro spugnetta. Quali sono i brand che li producono?

Praticamente tutti si sono allineati alla nuova tendenza beauty: da MAC a Chanel, da Dior a Kiko, da Sephora a Pupa fino a Collistar, senza dimenticare quelli di una delle collezioni di bellezza più intriganti del momento, la Fenty Beauty by Rihanna.

Fonte foto: https://www.instagram.com/p/BbWy4F0AOHO/

ultimo aggiornamento: 19-02-2019

X