I look della quarta serata di Sanremo 2019: dal migliore al peggiore

Dal meraviglioso abito brillante di Virginia Raffaele all’abito di patchwork (bocciato) di Cristina D’Avena: ecco quali sono stati i look della quarta serata di Sanremo 2019!

Virginia Raffaele, per la quarta serata del Festival di Sanremo 2019, si è decisamente superata. Con il suo abito brillante bicolore e il suo profondo spacco, ha conquistato il palco dell’Ariston non appena ha dato via alla quarta serata del Festival! Ma non è stata l’unica a brillare sul quel palco…

Però, ci sono stati abiti e outfit non adatti alla kermesse canora italiana targata Rai, a partire dall’abito indossato da Cristina D’Avena… Scopriamo tutti i look della quarta serata di Sanremo 2019!

I look più belli della quarta serata di Sanremo 2019

La regina di casa, finalmente, ha ottenuto voti altissimi per il suo primo look sfoggiato durante la quarta serata di Sanremo 2019. Con il suo abito bicolore dalla tonalità blu e argento, spalla scoperta e spacco vertiginoso ha conquistato il palco. Brillante e di classe, il vestito, firmato Lorenzo Serafini, è stato creato su misura per lei. Una scelta più che azzeccata! Niente da togliere al suo secondo look: scintillante come il primo con scollo all’americana e schiena completamente nuda.

Spilla e vestito elegante in velluto per Noemi, la cantante che ha duettato con Irama: un abito che ha valorizzato poco il suo fisico, ma che lei ha saputo sfoggiare con stile.

Anna Foglietta è salita sul palco dell’Ariston ed ha saputo incantare il pubblico, oltre che con il suo talento, con il suo meraviglioso abito: semplice, total black ma di classe e raffinato! Il vestito, firmato Alberta Ferretti, è caratterizzato da una gonna ampia e un bustier con due nodi sul petto. Particolarmente chic.

Total white per Arisa: il suo completo dal taglio maschile la caratterizza e le dona molto. Un look semplice che, però, lei ha saputo far sfilare con classe.

Tra gli abiti più belli spicca il lungo vestito della meravigliosa Eleonora Abbagnato: con semplicità ed eleganza, la ballerina ha sfoggiato un abito Dior color crema.

Mentre Paola Turci con la sua semplicità è riuscita ad ottenere con un jumpsuit total white con spalle scoperte il look più bello ed elegante di sempre. Un outfit che, sicuramente, conquisterà un posto tra le tendenze per la bella stagione!

Anna Tatangelo mette da parte i suoi mini dress e sfoggia con classe (come sempre) un completo dal taglio maschile con pantalone corto e tacchi a spillo. La cantante, affiancata dall’elegante Syria, che ha indossato un abito scollato color smeraldo, ha fatto la sua bella figura.

I look più brutti della quarta serata del Festival

Purtroppo, il primo look bocciato della serata è stato quello di Cristina D’Avena. Abito di patchwork dello stilista Mario Dice, non troppo elegante e… un cappello di cui poteva decisamente fare a meno.

È salita sul palco anche Nada, la cantante che ha vinto il Festival di Saremo quando aveva solamente 16 anni: voce pazzesca, ma look fuori luogo. Tailleur nero con bordi in bianco e rosso non all’altezza del Festival.

Sin dalla prima serata, Patty Pravo ha sfoggiato look decisamente retrò. Sicuramente rispecchiano il suo stile, ma per il Festival potrebbe osare leggermente di più!

ultimo aggiornamento: 09-02-2019

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X