London Fashion Week Moda Uomo

Si è conclusa ieri la London Fashion Week moda uomo A/I 2015 – 2016. In attesa di Pitti, ripercorriamo i momenti migliori.

La London Fashion Week si conferma ancora una volta un appuntamento da non perdere per il fashion system internazionale.  Al centro, naturalmente, le collezioni della moda uomo per l’autunno inverno 2015-2016 presentate sia da nomi noti del fashion system internazionale, che da stilisti emergenti che a Londra trovano da sempre terreno fertile.

Da venerdì 9 a lunedì 12 Gennaio 2015 la London Fashion Week ha animato le strade della capitale con una agenda fitta appuntamenti all’insegna del talento e della creatività.

Tra i protagonisti indiscussi della London Fashion Week, troviamo tra gli altri: Topman Design, Alexander McQueen, Burberry Prorsum, J. W. Anderson, Moschino, Pringle of Scotland, Tom Ford.

Tanti come sempre gli eventi collaterali della London Fashion Week, tra cui spiccano  la premiazione della prima edizione del Woolmark Prize in chiave Menswear e la sfilata che ha segnato il ritorno sulla scena di John Galliano, in qualità di direttore creativo di Maison Martin Margiela. In occasione dell’ultima giornata della kermesse Galliano ha presentato la collezione donna Maison Margiela Artisanal primavera estate 2015, un omaggio alla città della moda d’avanguardia per eccellenza.

La London Fashion Week chiude dunque questa sua sesta edizione in positivo con un calendario di oltre 30 sfilate e più di 40 presentazioni dedicate alla moda uomo per il prossimo autunno inverno 2015-2016. A supporto, risultati molto incoraggianti per il mercato della moda uomo, le cui vendite nel Regno Unito hanno testimoniato un incremento del 4,8% lo scorso anno e che, secondo Mintel, cresceranno del 27% fra il 2013 e il 2018.

Se vuoi altri aggiornamenti sul mondo femminile, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy

ultimo aggiornamento: 14-01-2015

Lorenza Marotti

X