Laura Biagiotti per la primavera estate 2019 ha presentato la sua nuova collezione a Milano Moda Donna con una sfilata omaggio a Giacomo Balla

Laura Biagiotti primavera estate 2019 ha presentato la sua nuova collezione a Milano Moda Donna al Piccolo Teatro Studio con una sfilata omaggio a Giacomo Balla e al Futurismo. Il Futurismo secondo Balla passa attraverso la creatività, non solo attraverso la tecnologia, e suggerisce un nuovo atteggiamento creativo, dinamico e fiducioso.

Laura Biagiotti primavera estate 2019

Il Futurismo è da sempre nel DNA della cultura della maison Biagiotti: in questa collezione ci sono tracce concrete di Futurismo, ma soprattutto di Futuro. Pensare e declinare il futuro genera dinamismo e forza creativa, qualcosa che genera soprattutto ottimismo. La maison, che ha sempre avuto una Donna al timone, traduce tutto questo in abiti. Immagina l’atto del vestirsi come gesto espressivo e creativo, in divenire, in movimento, in veloce cammino verso una sempre più personale e contemporanea bellezza.

Laura Biagiotti
Laura Biagiotti

La donna di Laura Biagiotti sfila in un vortice di colore e leggerezza, semplicità e libertà. I toni essenziali dei naturali e l’iconico Bianco Biagiotti sono in garza di lino, anche in versione gessata, e in maglia sottile fino alla trasparenza. La trasparenza si ottiene lavorando la maglia con punti inediti come quello a conchiglia.

Dettagli architettonici creano movimenti armoniosi negli abitini corti e aerei di chiffon stampato. Si gioca con gilet maschili e ampi pantaloni con stampe futuriste, dinamici e femminili come una gonna. Non mancano lampi di logomania su abiti in tessuto, abiti in pelle e borse.

Per la sera i versatili costumi da bagno si convertono in body sensuali. Bagliori futuristi, illuminanti e asimmetrici definiscono i ricami. Fra gli accessori, l’imperdibile secchiello “Balla” e cerchietti per i capelli in tessuto con le stesse stampe. Occhiali futuristi a farfalla e ai piedi delle modelle flats con Futur lacci.

La “Futurlibecciata” di Balla, impressa nel fondale e sulla passerella, muove gli abiti per disegnare il futuro con la forza generativa delle donne Biagiotti.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 25-09-2018


Versace lascia l’Italia: il brand è stato acquisito da…

I capi animalier da avere questo inverno e le regole per indossarli