Lattuga: le proprietà del contorno più semplice e amato

Tante sono le varietà di lattuga così come le sue proprietà. Oltre ad essere un alimento piacevole al palato è anche un’ottima fonte di benessere.

Sulle nostre tavole la lattuga è, di certo, uno dei contorni più consumati. Si tratta di un alimento semplice che, tra le tante proprietà possedute, ha quella di reidratare il corpo umano oltre ad essere utile per l’apparato digerente.

Ne esistono di diversi tipi anche se cinque sono le varietà maggiormente coltivate. Tra queste troviamo la Cappuccina (o classica), l’Iceberg o Brasiliana con foglie croccanti e dalla consistenza grassa, la Batavia con foglie bordate di rosso, la Romana e il tipo a cespo non chiuso. Scopriamo perché è bene consumarla regolarmente.

Le proprietà della lattuga

A prescindere dalla tipologia la lattuga possiede alcune caratteristiche particolari e proprietà che ne fanno un alimento alleato della salute e del benessere del nostro organismo. Basti pensare che contiene ben il 95% di acqua. Da essa, inoltre, si libera un lattice di colore bianco. Questo, come l’oppio, ha proprietà sedative. Ma non è tutto. Ecco dove va ad agire:

Sistema circolatorio: La presenza della proteina glucochina ne fa un alimento adatto per i diabetici. Il suo effetto ipoglicemizzante, infatti, va ad abbassare il livello di glucosio nel sangue.

Apparato digerente: La presenza di fibra ed il particolare tipo di quest’ultima svolge un’importante azione prebiotica riducendo la produzione di gas intestinale.

Lattuga
Fonte Foto:https://pxhere.com/it/photo/476769

Forma fisica: Contiene infatti solo 15 chilocalorie per 100 grammi. Si compone inoltre di carboidrati complessi rappresentati dalla fibra non digeribile. I grassi, invece, sono quasi del tutto assenti. Ecco perché è caldamente consigliata nell’ambito di una dieta ipocalorica.

Integratore: Il suo contenuto di sali minerali, vitamina A e vitamina C ne fa un alimento davvero molto importante in caso di carenza di questi micronutrienti.

Lattuga e colesterolo

La lattuga, così come la carota, contiene beta carotene. Questa provitamina, una volta introdotta nel flusso sanguigno del corpo umano svolge un’azione di pulizia. Va infatti a rimuovere i depositi di grasso allontanando il rischio di restringimento delle arterie.

Rispetto alla carota, però, la lattuga fa qualcosa in più. Essa, infatti, presenta al proprio interno una grande quantità di inulina. L’azione di quest’ultima si concentra, in particolare, sull’attività intestinale facilitando l’eliminazione dei grassi dal corpo.

La lattuga, quindi, non è soltanto un contorno o l’ingrediente di base di molte ricette. Si tratta di un alimento di davvero importante, la quale assunzione migliorerà notevolmente la nostra salute.

Fonte Foto: https://pxhere.com/it/photo/476769

ultimo aggiornamento: 05-09-2019

X