Chi è l’attrice Paola Saulino

Tutte le curiosità sull’attrice e sulla sua iniziativa per il referendum

chiudi

Caricamento Player...

Molto giovane e bella, Paola Saulino è un’attrice italiana. Benché la sua carriera sia solamente agli inizi e non ci siano molti titoli nella sua filmografia, recentemente il suo nome è diventato molto popolare a causa di una sua iniziativa. Noi vi sveliamo tutte le curiosità che riguardano l’attrice.

Paola Saulino e il pompa tour

Il suo esordio cinematografico avviene nel 2013 nel film Pazze di Me di Fausto Brizzi,  con un ruolo secondario; ruolo secondario anche nella serie tv 1992 dove recitavano Stefano Accorsi e Miriam Leone.

In occasione dello scorso referendum costituzionale il suo nome è diventato piuttosto popolare. L’attrice avrebbe infatti offerto sesso orale a chi avesse votato no al referendum.

Nonostante l’iniziativa non risulti così originale, pare infatti che la pop star Madonna avesse fatto la stessa proposta in occasione delle scorse elezioni presidenziali americane, il successo dell’iniziativa è stato molto alto sui social.

Dopo la vittoria del No, l’attrice ha più volte rilasciato interviste atte a mostrare buona fede e decisione nel manteimento delle proprie promesse, ma tuttavia non sembra che la cosa sia proprio in questi termini.

Un servizio delle Iene dell’inviato Cordaro sembra svelare una iniziativa puramente pubblicitaria. Messa di fronte alla richiesta dei fan e votanti del NO di ricevere quanto promesso, l’attrice ha avanzato scuse varie.

Per questo motivo le Iene hanno deciso di mandare in onda il servizio oscurando il volto dell’attrice e evitando di pronunciarne il nome, alludendo semplicemente a lei. La scelta è stata giustificata in quanto controproducente rispetto alla ricerca di pubblicità che sembra essere il vero motore dell’iniziativa.

Per quanto il metodo e la proposta risulti assolutamete offensivo e poco edificante nei confronti di chi ha deciso di prestarsi a tale iniziativa, il mancato adempimento mostra un ulteriore motivo di indignazione. Le operazioni pubblicitarie volte e ricevere fama e notorietà per emergere nel mondo sempre più competitivo dello spettacolo sembrano una prassi quotidiana, compiuta con metodi sempre più inaspettati.

 

 

 

Fonte immagine: https://www.facebook.com/Paola-Saulino-444033775732718/