Chi è l’attore Michael Keaton

Tutte le curiosità sull’attore

chiudi

Caricamento Player...

In questi giorni le sale cinematografiche italiane propongono la nuova eccezionale interpretazione di Michael Keaton. L’attore statunitense, vincitore nella sua decennale carriera di tantissimi premi, si prepara all’ennesimo successo.

Noi vi sveliamo tutto ciò che non sapete su di lui.

Chi è l’attore Michael Keaton

Non tutti sanno che il suo vero nome è Michael John Douglas e che lo abbia cambiato non come spesso si crede in onore dell’attrice Diane Keaton, ma delle commedie di Buster Keaton, con cui sentiva una forte affinità ed empatia.

Dopo gli studi di recitazione, inizia a lavorare in teatro ma per mantenersi lavora anche come tassista.

Dopo un’esperienza come cameramen è la serie tv la prima a cercarlo e a mostrarne la bravura.

Il debutto arriva con situation comedy nel 1975, e proprio in questa occasione cambia il suo nome per non creare confusioni con Michael Douglas.

La vera fama arriva tuttavia nel 1979, quando lavora al fianco di  James Belushi nella sitcom Working Stiffs.

Il debutto cinematografico arriva invece nel 1982, con  Night Shift – Turno di notte, diretto da Ron Howard, in cui interpreta il coprotagonista.

Da allora si susseguono i ruoli, i personaggi e i progetti che lo vedono avvicinarsi anche al doppiaggio.

Una serie di riconoscimenti, tra cui svetta nel 2015 la Nomination all’Oscar come Miglior attore protagonista per Birdman.

Nella vita sentimentale lo abbiamo visto legato e sposato dal 1982 con l’attrice Caroline McWilliams, dal matrimonio è nato Sean, compositore; dopo il divorzio nel 1990 è stato legato alla bella attrice Courtney Cox dal 1989 al 1995.

Al momento è molto concentrato sul lavoro e i tanti progetti ma i giornali stanno diffondendo sempre più notizie che lo riguardano. Si parla del possibile matrimonio con l’attuale compagna; si vocifera che sarebbero stati avvistati nell’acquisto di fedine.

Ma si parla anche del possibile arrivo di un bambino.

Le notizie arrivano a sfiorare l’incredibile con la bufala che lo vedeva morto e che è stata presto smentita.

 

Fonte immagine: https://twitter.com/michaelkeaton?lang=es