Esercizi di stretching fai da te

I migliori esercizi di stretching fai da te per rilassare e allungare i muscoli prima di un allenamento e per riattivare la circolazione.

chiudi

Caricamento Player...

Non c’è niente di meglio di una sessione di stretching mattutina per riattivare la circolazione. Lo stretching non giova solamente prima e dopo una sessione di fitness, ma è perfetto in ogni momento in cui ci sentiamo intorpiditi o stanchi. Non è sempre necessario andare in palestra ed essere guidati da un istruttore per fare dei semplici esercizi di riscaldamento i allungamento muscolare. Ci sono, infatti, dei validi esercizi di stretching fai da te in grado di procurare giovamento e benessere a gambe, glutei e spalle.

Esercizi di stretching fai da te da eseguire in piedi o seduti per ottenere il massimo dalle performance sportive.

Un ottimo esercizio di stretching da fare di buon mattino è il riscaldamento alle gambe. Mettersi in piedi davanti una sedia e appoggiare le mani sui bordi dello schienale. Con dei movimenti leggeri e graduati alzarsi sulle punte contraendo i glutei e allungando i polpacci. Ripetere per 30 volte e fare una pausa di 30 secondi. Eseguire altre due sessioni. Dopo di che fare un altro esercizio per allungare anche la parte anteriore delle cosce. Sempre in piedi mettersi e a gambe semi chiuse portare il busto in avanti e spingere con i palmi delle mani verso il pavimento. Allungare dolcemente la colonna vertebrale senza sforzare troppo il nostro corpo. Tornare poi su srotolando dolcemente la schiena.

Ora provate a fare un esercizio a pancia in giù. Con la schiena ben dritta e l’addome appoggiato al pavimento aprire le braccia a volo d’uccello. Sollevare leggermente le spalle verso l’alto in modo da sentir tirare i muscoli fino alla parte centrale della schiena. Abbassare dolcemente le braccia e ripetere per 3o volte. In alternativa si può svolgere anche in piedi.