L’allieva: chi è Alice Allevi (Alessandra Mastronardi)

La specializzanda che ruba il cuore al dottore

chiudi

Caricamento Player...

Nata dalla penna della messinese Alessia Gazzola, Alice Allevi è protagonista di una serie di romanzi pubblicati da Longanesi. La fiction di Rai 1 L’allieva si basa sui primi tre: L’allieva, Un segreto non è per sempre e Sindrome da cuore in sospeso. In onda ogni lunedì alle 21.15, la serie segue le vicende sia lavorative che sentimentali della ragazza. Scopriamo allora chi è Alice Allevi, interpretata dalla talentuosa Alessandra Mastronardi al fianco di Lino Guanciale, Martina Stella e Dario Aita.

Chi è Alice Allevi

Alice è una ragazza di 27 anni, ingenua, solare, sbadata e talmente goffa da fare spesso figuracce. Nella prima puntata, decide di specializzarsi in medicina legale dopo essersi laureata in medicina. La scelta è dovuta anche al fatto che Tamara, la badante della nonna, è morta in circostanze misteriose. Il dottor Conforti si presenta a casa per trarre le prime conclusioni, e invita poi Alice ad assistere all’autopsia. L’allieva Alice si perde negli occhi blu del dottore, le cui intenzioni sono poco chiare. Ma poi, a una sfilata conosce Arthur che sembra interessato a lei.

Personalità e aspirazioni

Alice vede il suo lavoro come una missione, che le permette di aiutare ad avere giustizia chi non può più farlo. Le figure autoritarie nella sua vita, però, non la prendono sul serio a causa della sua goffaggine e insicurezza. Ma l’intuito della ragazza compensa pienamente questi suoi difetti, e la aiuta a risolvere i casi di settimana in settimana. A starle accanto nelle sue peripezie c’è il fratello Marco, che vuole fare il fotografo; la collega Lara, l’unica di cui si fida; e la coinquilina giapponese Yukino, a Roma per studiare l’italiano. Un mix di amore, investigazione e, grazie ai simpatici strafalcioni di Yukino, comicità.

Fonte foto copertina: Facebook