Guadagnolo è un pittoresco centro romano, situato sulla vetta del monte da cui prende il nome, dove ogni anno si svolge la sagra della ricotta.

L’edizione 2016 della Sagra della Ricotta di Guadagnolo si terrà domenica 19 giugno. Un’occasione per trascorrere una giornata diversa dal solito, immersi tra i sapori delle prelibatezze del territorio laziale. Con uno spazio speciale alla ricotta di pecora, regina indiscussa della sagra.  La ricotta, che viene lavorata dai pastori del paese secondo le più antiche tradizioni, si potrà degustare e acquistare per tutto il giorno nelle vie del paese.

La Sagra della Ricotta di Guadagnolo

Un evento per trascorre una domenica ad oltre 1200 metri di altezza. Dalle 10 del mattino si aprirà uno stand dove i visitatori potranno degustare la ricotta in ciotole alimentari con pane siero e ricotta, insieme a squisiti assaggi di numerose varietà di formaggio fresco. La manifestazione si svolgerà all’aperto per consentire ai visitatori di assistere alle varie fasi della cottura del formaggio con tanto di spiegazioni degli addetti ai lavori.

Tra le prelibatezze proposte, si potrà gustare il siero di ricotta e pane, la ricotta fresca e le tradizionali caciottine di ricotta di pecora o di capra. Questi prodotti sono resi unici dall’aria pura e dell’acqua di sorgente della zona, così come tutti gli altri piatti presenti nella sagra: i fagioli con le cotiche, cucinati con aromi, spezie ed erbe di montagna e le lumachine con il sugo piccante, i celebri “ciammaruchigli”.

Una giornata in cui si delizierà il palato circondati dalle bellezze paesaggistiche di Guadagnolo e dal panorama mozzafiato di questo comune, il più alto centro abitato del Lazio. Non mancheranno musica, giochi popolari e l’mperdibile  spettacolo pirotecnico conclusivo.


La Sagra dello Struzzo di Governolo

Idee per un weekend a Dublino