A New York una coppia ha abbandonato il proprio husky legato a un palo di un aeroporto per poter partire serenamente.

Una coppia era convinta di poter imbarcare il proprio husky sull’aereo ma non aveva tutti i documenti per farlo. Una volta compresa la situazione, i due hanno legato a un palo Kola e sono partiti comunque per la vacanza abbandonandolo lì. Fortunatamente è stato salvato e ora cerca adozione.

Come capire se non è più innamorato di te: i segnali inequivocabili

La storia di Kola: l’husky salvato da un addetto alla sicurezza

Dopo aver abbandonato l’husky in aereoporto, fortunatamente Kola è stata trovata e salvata da un addetto alla sicurezza che si è poi rivolto ai volontari della New York Bully Crew. Le dichiarazioni dei volontari sull’accaduto, riportate dal Corriere della Sera: “Le azioni di questa famiglia ci hanno lasciato senza parole. Anche un cane è un membro della famiglia e abbandonarlo a causa di un errore è davvero deprecabile. È una vergogna”.

La polizia ha tolto l’husky dalla loro proprietà e la coppia dovrà ovviamente presentarsi di fronte alla legge per rispondere del reato di abbandono dell’animale. Nel frattempo Kola cerca una famiglia e, su Facebook, l’associazione la descrive così: “È un bellissimo, adorabile e obbediente tesoro. Ama tutte le persone e anche gli altri cani. È un po’ confusa su quello che sta succedendo, e giustamente. Ci piacerebbe che andasse in una famiglia affidataria, o direttamente in una casa che la ami per sempre”.

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 30-11-2021


Omicidio Meredith Kercher, Rudy Guede afferma: “Volevo solo salvarla”

Poliziotta “no Green Pass”: “Io e mio marito abbiamo il Covid, tornerò a combattere per la libertà”