La carriera di Simone Susinna

Simone Susinna è un giovane modello siciliano, in questi giorni sotto i riflettori per essere diventato uno dei naufraghi de L’isola dei famosi 12.

chiudi

Caricamento Player...

Simone Susinna è siciliano, bello, ma sopratutto giovanissimo: L’isola dei famosi 12 è infatti la sua prima vera esperienza televisiva.

Gli esordi di Simone Susinna

Classe 1993, il giovane 23enne nasce in Sicilia in provincia di Catania, da una famiglia molto modesta: la madre è una casalinga mentre il papà fa il rappresentante. Durante l’adolescenza Simone gioca a calcio, ma il suo sogno è quello di lavorare nello spettacolo e così, appena maggiorenne, si trasferisce a Milano. Qui si mantiene come commesso presso la catena Hollister e comincia a partecipare a vari concorsi di bellezza.

Il mondo della moda

Dopo essere stato scoperto dal manager Luca Napoli, che lo lancia nelle passerelle milanesi, Simone Susinna comincia a sfilare per grandi marchi dal calibro di Armani, Scervino, Dolce & Gabbana e John Richmond. Insomma, a Milano, città dell’alta moda, Simone Susinna ha trovato la sua fortuna ed ora, a soli 23 anni, si è inserito molto bene nella scena moda italiana e internazionale. Tutto questo grazie all’amico e manager Luca Napoli, che ha creduto in lui e lo ha supportato durante i suoi primi passi nel mondo dello spettacolo. Oggi, Simone è gestito dal manager Alex Pacifico, ma non dimentica le sue origini e nelle interviste ricorda sovente di dover molto al suo primo manager. Luca Napoli gli ha insegnato i trucchi del mestiere ed ora Simone Susinna si prepara a diventare un naufrago della 12esima edizione de L’isola dei famosi. 

Una grande occasione per il giovane siciliano, che fa il suo debutto in televisione. Per lui è forse arrivato il momento di abbandonare il lavoro da commesso: il reality show potrebbe essere l’occasione per l’inizio di una carriera televisiva.

Fonte foto copertina:facebook.com/simone.susinna?fref=ts