La carriera di Raz Degan

Tutto ciò che volete sapere sul prossimo concorrente dell’Isola

chiudi

Caricamento Player...

Di recente ha rilasciato un’interessante intervista ai microfoni di Verissimo. Raz Degan ha parlato di molte cose: dall’amore, alla salute e ai prossimi progetti in tv.

Noi vi riveliamo tutto ciò che volete sapere su di lui; dalla carriera all’amore e ai progetti per il futuro.

La carriera di Raz Degan

Di fronte a Silvia Toffanin, ha rivelato di essere una persona molto timida e di aver scelto la nuova esperienza col reality non per vincere o mettersi in mostra ma per sfidare sé stesso.

Ha parlato anche dei suoi amori della fine della relazione con Paola Barale dopo quattordici anni e di cosa si aspetta oggi dall’amore.

Di recente ha anche parlato della sua situazione di salute, un problema alla schiena che da anni lo affligge e che spera non sia un ostacolo nella sua esperienza sull’isola. L’attore israeliano ha all’attivo interpretazioni al cinema e in tv ma molto note anche le sue pubblicità che ce lo hanno fatto conoscere nel suo fascino.

Cinema

  • Squillo, regia di Carlo Vanzina (1996)
  • Coppia omicida, regia di Claudio Fragasso (1998)
  • Titus, regia di Julie Taymor (1999)
  • Giravolte, regia di Carola Spadoni (2001)
  • Alexander, regia di Oliver Stone (2004)
  • Centochiodi, regia di Ermanno Olmi (2007)
  • Albakiara, regia di Stefano Salvati (2008)
  • Barbarossa, regia di Renzo Martinelli (2009)
  • Deauville, regia di Miguel Cruz Carretero (2010)
  • Special Forces – Liberate l’ostaggio (Forces spéciales), regia di Stéphane Rybojad (2011)
  • Omamamia, regia di Tomy Wigand (2012)

Tv

  • Sorellina e il principe del sogno, regia di Lamberto Bava – Miniserie TV (1996)
  • Le ragazze di piazza di Spagna, regia di José María Sánchez – Serie TV (1998)
  • Camera Café – Sitcom, episodio Regalo per Patti (2004)

Programmi tv

  • Film privato (Italia 1, 2004)[1]
  • Ballando con le stelle 6 (Rai 1, 2010)
  • Mistero (Italia 1, 2010-2011)
  • L’isola dei famosi (Canale 5, 2017)

Pubblicità

  • Jägermeister nei primi anni ’90.

Teatro

  • Pilato sempre di Giorgio Albertazzi (2002)

Fonte immagine: https://www.facebook.com/RazDeganOfficial/