La carriera di Elena Sofia Ricci

Elena Sofia Ricci è un’attrice italiana molto apprezzata dal pubblico italiano, tornata sul piccolo schermo con la quarta stagione di Che Dio ci aiuti.

chiudi

Caricamento Player...

Nel corso della sua carriera la bellissima attrice Elena Sofia Ricci ha vinto numerosi premi, tra cui due David di Donatello, due Nastri D’argento e due Telegatti.

Gli esordi di Elena Sofia Ricci

L’esordio al cinema di Elena Sofia Ricci avviene nel 1985 quando entra a far parte del cast del film Impiegati, diretto Pupi Avati, con il quale vince il Globo d’oro come “Attrice rivelazione”. Dopodiché la giovane attrice partecipa anche al film Io e mia sorella del 1987, diretto da Carlo Verdone. Grazie a questo film, Elena vince un nastro d’argento e un David di Donatello come “Miglior interprete non protagonista”. Nel 1990 è la protagonista del film Ne parliamo lunedì con il quale vince il David di Donatello per la “Migliore attrice protagonista”. Insomma, una carriera costellata di successi. 

La televisione

Dopo un grandioso esordio al cinema, Elena Sofia Ricci comincia a lavorare anche per la televisione partecipando a serie Tv come Caro maestro e Orgoglio. Fondamentale per la sua carriera è il suo ingresso nel cast de I Cesaroni, la famosa fiction di Canale 5 nella quale l’attrice interpreta il ruolo di Lucia, la moglie di Claudio Amendola. Dopo l’esperienza televisiva, Elena torna sul grande schermo con il film Ex del 2009 di Fausto Brizzi. Nel 2010 invece fa parte del cast di Genitori e figli – Agitare bene prima dell’uso. Infine viene chiamata da Ferzan Ozpetek per il film Mine vaganti, grazie al quel vince un altro nastro d’argento come “Miglior attrice non protagonista” e viene candidata al David di Donatello.

In questo periodo la si può vedere sul piccolo schermo nel ruolo di Suor Angela per la fiction Che Dio ci aiuti, arrivata ormai alla quarta stagione.

Fonte foto copertina: facebook.com/ElenaSofiaRicciOfficialPage/