Josh Newton: i miei sposi nella morsa delle fiamme

Il fotografo statunitense Josh Newton ha realizzato un album di nozze incredibile, aiutato dagli sposi che hanno posato con coraggio a pochi passi da un incendio. Gli scatti stanno facendo il giro del mondo.

chiudi

Caricamento Player...

C’è chi l’ha descritto come il primo album di nozze capace di togliere il fiato o, perlomeno, di ricacciare indietro i sempre in agguato sbadigli. Certo è che la serie di fotografie scattate dal fotografo Josh Newton, giovane e biondo come ogni californiano che si rispetti, a due sposini nel giorno del loro matrimonio, in Oregon, raccontano di amore sì, ma anche di coraggio, tenacia e un pizzico di follia. Ingredienti insiti nel sentimento che unisce due persone, ma che tra gli scatti tradizionali proposti dai professionisti non vanno solitamente al di là di baci tra fiori e palloncini bianchi.

Il fotografo di Santa Barbara, pochi giorni fa, si è trovato al cospetto di un’alta colonna di fumo e fiamme, come racconta lui stesso sulla sua pagina Facebook. Scrive che, nel bel mezzo della cerimonia, le autorità hanno chiesto a ospiti, camerieri, dj e chi si trovasse in zona di evacuare e trasferirsi in altra location. Il motivo: a 6 miglia di distanza era in corso un vasto incendio. Le centinaia di persone intervenute per la festa dei fidanzati, April e Michael, hanno rispettato l’ordine immediatamente. Nessun muso lungo, come sottolinea Josh Newton: era un giorno felice e così è stato, nonostante tutto.

“The location change didn’t affect the wedding at all, it was the most beautiful day. In planning my own wedding, it was an incredible reminder to really value and cherish the most important things in life. While the guests, caterers, and DJ all moved to Drake Park and setup, we snuck away and got some of the most incredible wedding photos I’ve ever taken”.

Nel bel mezzo del trasloco, fotografo e sposini si sono lasciati tentare. Era una sfida professionale e personale. Perché non buttarsi tra le fiamme, perché non accogliere il fuoco tra i ricordi di quella giornata? Detto fatto: gli sposi ridono, anche se il resto brucia. Saldi nel calore del loro amore. Saranno i loro ricordi, ma intanto sono piaciuti alla Abc, che ha mandato in onda un servizio giornalistico sull’impresa. Josh è diventato famoso, il suo album – intitolato “Wildfire” e sfogliabile sul suo sito internet – ancora di più. Chissà quante altre spose avranno il fegato di April. E Josh Newton?

“This couple had the most positive attitude and it definitely affected me for the better. They served everyone at their wedding amazingly, and I am so thankful to know them and have had the chance to photograph them. Thank you to all the firefighters, policemen, and the forest service for protecting us from the beautiful yet crazy elements of mother nature”.

Lui ringrazia Michael e April, felice di averli conosciuti, e chi dal fuoco li ha difesi (vigili del fuoco, polizia, forestale), con la promessa eterna, che suona un po’ come nuziale, dello “affinché morte non li separi”.

Giovanna Boglietti.

Guarda cosa accadde oggi.

[jwplayer player=”1″ mediaid=”18828″]