Nonostante sia stata nominata per la sua performance in Friends: The Reunion, Jennifer Aniston non ha alcuna intenzione di presentarsi agli Emmy per paura del Covid.

Jennifer Aniston si era distinta tra le star di Hollywood fin dagli inizi della lotta contro il Covid. L’attrice ha sempre osservato con molta rigidità le misure di quarantena, che ha infranto solamente per filmare la seconda stagione del suo spettacolo, The Morning Show, attenendosi però a tutti i protocolli di sicurezza. Inoltre, come accennato, la Aniston si è sempre distinta tra i suoi colleghi per il suo sostegno all’uso della mascherina e, più recentemente, alla campagna vaccinale. Durante la fase più acuta della pandemia, la star aveva addirittura condiviso sui social uno scatto shock di un amico intubato scrivendo: “Questo è Covid, è reale.”

Non dovrebbe sorprendere, dunque, sapere che Jennifer Aniston ha deciso di attenersi alla sua personale linea di difesa contro il Covid. La Aniston, infatti, non si recherà alla cerimonia di premiazione  Emmy Awards, organizzata su una terrazza all’aperto con vista su Los Angeles per il 19 di settembre. L’attrice è stata nominata per la sua performance in Friends: The Reunion, ma non ne ha voluto sapere. Se dovesse vincere, sarà il regista e produttore Ben Winston a ritirare la statuetta in sua vece.

Scopri i luoghi dei più famosi delitti italiani

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 17-09-2021


GF Vip, Adriana Volpe parla del battibecco con Manila Nazzaro

GF Vip, Malgioglio bacchetta Katia Ricciarelli per le parole omofobe